facebook rss

Rapporto abitanti-imprese:
Osimo città virtuosa

ECONOMIA - La città dei senza testa si attesta terza nella classifica di ESG89 sul rapporto tra popolazione e imprese performanti, pubblicata nell’Annuario Economico delle Marche 2019-2020
Print Friendly, PDF & Email

Castelfidardo si classifica seconda tra i Comuni più virtuosi delle Marche nelle società di capitale con fatturato superiore ad 1 milione nel rapporto redditività/numero abitanti, Osimo è terza. Ha certificarlo è la classifica di ESG89 sul rapporto tra numero di abitanti e imprese performanti, pubblicata nell’Annuario Economico delle Marche 2019-2020“Un risultato che ci inorgoglisce, ma soprattutto certifica la nostra positività su dati oggettivi di come il nostro territorio sia fiore all’occhiello nel settore della meccanica ed io aggiungo anche nell’elettronica. – lo fa sapere il sindaco di Osimo, Simone Pugnaloni – L’analisi che guarda con molta attenzione all’innovazione tecnologica in questi settori quale volano per crescere, contemporaneamente evidenzia anche l’impegno dell’amministrazione comunale nel sostegno al credito per le pmi e nell’investimento in k umano puntando a valorizzare il rapporto scuola-lavoro. Non a caso tra gli impegni assunti nei primi anni di mandato vi è stato l’obiettivo raggiunto di portare ad Osimo il liceo linguistico e l’impegno verso la Regione a ragione sulla creazione ad Osimo di istituto di specializzazione post-diploma sulla meccatronica e nel settore della moda dove la tecnologia sta sempre più facendosi avanti con processi produttivi meccanizzati”.

Il sindaco di Osimo ricorda che “oggi il mercato globale guarda ai Paesi esteri in particolare quelli emergenti, quindi di fondamentale importanza è la conoscenza di piu’ lingue straniere e fondamentale è la collaborazione tra istituti superiori e le associazioni di categoria dove gli alunni migliori dapprima vanno in stage proprio in aziende della meccanica e poi ne divengono dipendenti od addirittura dopo anni di duro lavoro fanno la scelta di divenire anche imprenditori.
Fondamentale anche il sostegno al credito attivando la collaborazione con il più importante confidi delle Marche, la Srgm, dove con un contributo di 25mila euro per effetto del moltiplicatore si sono potuti garantire milioni di euro di finanziamenti dove l’imprenditore ha potuto sostituire alle garanzie personali quelle del confidi. Onore alle imprese osimane ed un ringraziamento speciale per il lavoro.quotidiano che svolgono per accrescere la.loro redditività sul territorio osimano senza delocalizzare creando occupazione. Il sostegno del l’amministrazione comunale non mancherà mai”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X