facebook rss

Rifiuti, a Fabriano arrivano
le ‘fototrappole’ contro i furbetti

CONTROLLI - Il Comune le sta posizionando nei luoghi dove avviene più frequentemente il reato di abbandono di rifiuti
Print Friendly, PDF & Email

Fabriano, i rifiuti raccolti dai volontari Romani Andrea e Clenio Mancini vicino al parcheggio della palestra Mazzini

Il sindaco Gabriele Santarelli

 

Per combattere l’abbandono indiscriminato dei rifiuti in città, un gesto di inciviltà, il Comune di Fabriano si affida agli ‘occhi elettronici’delle fototrappole che consentiranno di rilevare i soggetti trasgressori e anche le targhe dei mezzi utilizzate dagli stessi. “Questo è il risultato della pulizia di circa 20 metri della scarpata che divide il parcheggio della Palestra della Mazzini con la ferrovia. – fa sapere il sindaco di Fabriano, Gabriele Santarelli- È inaccettabile che la città venga considerata una discarica a cielo aperto. Per questo abbiamo attivato alcune fototrappole che stiamo posizionando nei luoghi dove avviene più frequentemente il reato di abbandono di rifiuti”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X