facebook rss

Salvini lancia Alessandrini:
«Noi ci abbiamo messo la faccia,
gli altri si travestono» (Foto/Video)

OSIMO - Il leader della Lega si è detto è convinto che il candidato otterrà un ottimo risultato elettorale per la coerenza e la fede nel simbolo. Poi ha tranquillizzato i risparmiatori di Banca Marche sui rimborsi e gli utenti marchigiani della sanità che si lamentano per la chiusura dei Punti Nascita e degli ospedali riconvertiti o smantellati
giovedì 9 Maggio 2019 - Ore 20:12
Print Friendly, PDF & Email

Matteo Salvini e Alberto Maria Alessandrini

  Ha solo 27 anni il candidato sindaco di Osimo scelto dalla Lega. Ma per Matteo Salvini, Alberto Maria Alessandrini otterrà un ottimo risultato elettorale alle Comunali del prossimo 26 Maggio «perché noi ci mettiamo la faccia, con coerenza. Altri si travestono, ma non siamo mica al carnevale di Fano. Noi siamo la Lega poi c’è qualcuno che è di destra e fa finta di essere di sinistra e qualcuno di sinistra fa finta di essere di destra». Il leader leghista si è soffermato a parlare con i giornalisti a margine del comizio tenuto oggi pomeriggio in piazza del Comune, accennando anche alla situazione politica osimana, frantmata in un universo di liste civiche e ai grandi temi marchigiani, dalla sanità a Banca Marche. «Noi abbiamo l’orgoglio – ha rimarcato- un simbolo, una storia, i governatori più amati d’Italia, Zaia, Fontana e Fedriga. Spero davvero di vedere dalla prossima settimana tanti sindaci in più su cui contare. Poi è ovvio che da ministro dell’Interno rispondo a tutti i sindaci: invio militari e poliziotti, accendo telecamere ovunque a prescindere dai colori politici. Spero che le Marche guardino avanti». Il ministro ha voluto rassicurare anche i risparmiatori di Banca Marche che sollecitano un’accelerazione sui rimborsi: «Abbiamo stanziato un miliardo e mezzo e stiamo aspettando l’ultimo timbro dell’Unione Europea. – ha ricordato Salvini – Ai marchigiani chiedo di cambiare l’Europa perché quelli sono soldi degli italiani che vanno ad altri italiani truffati da banchieri ma bisogna aspettare l’autorizzazione se si è sopra i 100.000 euro. Però i soldi ci sono, come anche i decreti attuativi. Conto di partire velocemente con i rimborsi almeno sotto i 100mila euro, rapidamente e direttamente”. E non ha lesinato critiche alla sanità marchigiana. “Di sanità parleremo da giugno in poi. – ha detto – So che tantissimi marchigiani si lamentano anche dei Punti nascita, di interi ospedali chiusi o ridimensionati.  Riapriremo gli ospedali chiusi perchè sulla sanità non si scherza. Qua bisogna cambiare anche la gestione della Regione. Ci sono tanti sindaci in gamba che provano dopo decenni a governare dopo i danni fatti dalla sinistra. Sono contento delle piazze, dell’orgoglio, che sto trovando nelle Marche”. (foto Giusy Marinelli) https://www.cronacheancona.it/2019/05/09/salvini-siparietto-coi-contestatori-buffone-e-fascista-foto-video-lui-risponde-fatevi-meno-canne/164868/

I genitori di Alberto Maria Alesandrini, emozionati ed orgogliosi, ascoltano il comizio di Matteo Salvini con l’investitura ufficiale del candidato sindaco e della sua squadra

Alberto Maria Alessandrini con il consigliere regionale Zaffiri

Oggi al comizio di Matteo Salvini c’erano anche Daniele Bernardini e il figlio Alessio, entrambi medici ma ‘separati’ in casa sul fronte politico. Daniele, assessore uscente del Pd si candiderà alla Comunali con il ‘sindaco’ Simone Pugnaloni, Alessio è invece candidato consigliere con Alberto Maria Alessandrini. “Lui però è più forte di me” ha scherzato il padre

Milco Mariani il coordinatore provinciale della Lega

Franca Magnalardo, la coordinatrice della Lega osimo, con il ministro Salvini

Alebrto Maria Alessandrini

I selfie finali sul palco con il leader leghista

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X