facebook rss

Coldiretti si confronta
con i candidati sindaci

AL VOTO - L'associazione di categoria ha organizzato i faccia a faccia in 6 città che andranno alle urne: Arcevia, Filottrano, Ostra, Osimo, San Marcello e Maiolati Spontini
Print Friendly, PDF & Email

 

Aziende agricole e amministrazioni comunali possono collaborare insieme per una migliore gestione del territorio e per erogare servizi sempre migliori ai cittadini? La risposta è affermativa secondo Coldiretti Marche che, in vista delle prossimi elezioni amministrative, ha redatto un’agenda programmatica con proposte concrete da rivolgere alla politica locale. È stata organizzata una fitta rete di incontri sul territorio per chiedere direttamente un parere ai candidati sindaci su questi temi che Coldiretti ritiene fondamentali sia per le aziende agricole ma, più in generale, per le comunità. Dai servizi pubblici come la gestione del verde o lo spazzamento delle strade dalla neve, dalle forniture per mense centralizzate di scuole e strutture sanitarie ai servizi dedicati ai bambini, agli anziani o ai diversamente abili, l’azienda agricola può interpretare una parte importante nel settore dei servizi alla collettività. Questi gli incontri in programma:

14 Maggio – Arcevia, ore 17 (sede Coldiretti di Arcevia, via San Giovanni Battista, 69)

15 Maggio – Filottrano, ore 18 (Palazzo Accorretti, via Roma – Filottrano)

16 Maggio – Ostra, ore 21 (sala parrocchiale del Pellegrino, via Madonna della Rosa, 3 – Ostra)

17 Maggio – Osimo, ore 10 (Palazzo Campana, piazza Dante Alighieri, 1 – Osimo)

20 Maggio – San Marcello, ore 18.30 (Museo dell’Olio, via Mazzini, 2 – San Marcello)

21 Maggio – Maiolati Spontini, ore 18.30 (sede Avis, via Cavour, 3 – Moie di Maiolati)

Sostieni Cronache Ancona

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane i giornalisti di Cronache Ancona lavorano senza sosta, per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e gratuiti sulla emergenza Coronavirus. In questa situazione Ca impiega tutte le sue forze, dando lavoro a tanti giovani, senza ricevere un euro di finanziamenti pubblici destinati all’editoria. Riteniamo che in questo momento l’informazione sia fondamentale perciò la nostra redazione continua a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. Ma, vista la situazione attuale, sono inevitabilmente diminuiti i contratti pubblicitari che ci hanno consentito in più di undici anni di attività di dare il meglio.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal

Per il Bonifico Bancario inserisci come causale "erogazione liberale"
IBAN: IT49R0311113405000000004597
CODICE SWIFT: BLOPIT22
Banca: UBI Banca S.p.A
Intestatario: CM Comunicazione S.r.l
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page