facebook rss

Guida un’auto senza libretto
e con la patente scaduta:
rischia 8mila euro di multa

FALCONARA -  La 62enne era stata già sorpresa dalla polizia locale cinque mesi fa con la stessa Opel Meriva e il titolo di abilitazione era scaduto già allora ed era scattato il ritiro del libretto
Print Friendly, PDF & Email

dav

 

Sorpresa per la seconda volta in cinque mesi a guidare con la patente scaduta, rischia fino a 8mila euro di sanzioni. E’ una 62enne residente ad Ancona la protagonista della vicenda, scoperta mercoledì pomeriggio dagli agenti della polizia locale a bordo della sua Fiat Punto dopo essere rimasta coinvolta in un incidente accaduto all’incrocio tra via Bottego e via Stamura. Lo scontro è avvenuto con un’altra automobilista, una donna di 42 anni di Numana, che viaggiava a bordo di una Opel Meriva in via Stamura: arrivata allo stop, la 42enne si è scontrata con la Fiat che viaggiava lungo via Bottego. Gli accertamenti sulle responsabilità sono ancora in corso. Quando gli operatori del Comando falconarese sono arrivati sul luogo dell’incidente per i rilievi hanno subito riconosciuto la 62enne, che era stata fermata sempre dalla polizia locale di Falconara nel dicembre scorso perché guidava con la patente scaduta.

Dopo cinque mesi il copione si è ripetuto: la donna guidava la stessa auto e aveva la stessa patente, mai rinnovata. Per l’anconetana è scattata una prima sanzione di 158 euro per guida con patente scaduta e il fermo amministrativo della Fiat Punto per almeno tre mesi, dato che nel corso del precedente controllo, il 12 dicembre 2018, gli agenti falconaresi le avevano ritirato il libretto di circolazione. Ora sarà il prefetto a decidere l’importo della sanzione per l’utilizzo abusivo del veicolo, che può arrivare appunto a 8mila euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X