facebook rss

Ubriaco alla guida abbatte un palo,
denunciato un 26enne

TRE DENUNCE per guida in stato d'ebbrezza elevate dai carabinieri di Jesi e Senigallia nel corso del weekend
Print Friendly, PDF & Email

L’incidente di sabato notte in viale del Lavoro a Jesi

 

Weekend di controlli da parte dei carabinieri su tutto il territorio. A Jesi, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia hanno denunciato per guida in stato d’ebbrezza un uomo di 26 anni di origini rumene ma residente a Jesi. Il giovane, alla guida della sua Fiat Punto, nel transitare lungo viale del Lavoro nella notte tra sabato e domenica verso l’1,30 ha perso il controllo dell’auto andando a urtare un palo della luce, che per il violento impatto è stato addirittura divelto. Il sinistro, che non ha visto coinvolti altri mezzi, si è verificato nei pressi del semaforo dell’Irish Pub. In seguito allo scontro, la Punto è finita a 50 metri di distanza dal palo colpito. Miracolosamente illeso il conducente che ha rifiutato il trasporto in ospedale. Sottoposto ad accertamento con etilometro, è stato trovato positivo con un tasso pari a 2,27 g/l. La patente di guida gli è stata ritirata e la macchina sequestrata. Nell’immediatezza del sinistro erano intervenuti anche i vigili del fuoco e la reperibilità dell’Enel per il ripristino della funzionalità del palo. In quello stesso punto appena due settimane fa si era registrato un altro incidente analogo, ma la ragazza coinvolta aveva perso il controllo della macchina per un colpo di sonno.
E altre due persone sono state pizzicate alla guida dopo aver ecceduto con l’alcol, entrambe controllate nella notte tra sabato e domenica, stavolta a Senigallia. Si tratta di un 18enne di Senigallia e di uno straniero di 52 anni, residente a Corinaldo. Il primo, che lavora come cuoco in un ristorante della zona, è stato controllato da una pattuglia del Nucleo Radiomobile intorno alle 2 lungo via Arceviese. Si trovava alla guida di un ciclomotore Malaguti. Il centauro, da prassi, è stato sottoposto all’accertamento con etilometro risultando positivo con tasso dello 0,96 gr/lt.
Invece alle 4,15 a Pianello di Ostra un’altra pattuglia del Nucleo Radiomobile ha fermato ad un posto di controllo una Mercedes classe C. Alla guida un uomo di 52 anni che ha subito manifestato i sintomi dell’abuso etilico. I militari pertanto lo hanno sottoposto al test alcolemico, che è risultato positivo con un tasso dello 0,87 gr/lt. Ai due è stata ritirata la patente di guida per il provvedimento di sospensione di competenza del Prefetto, mentre i veicoli sono stati affidati ai familiari giunti sul posto. Entrambi sono stati denunciati per il reato di guida sotto l’influenza dell’alcool.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X