facebook rss

Addio a Giuseppe Mazzarini,
un pezzo di storia del commercio

OSIMO - Il titolare dell'edicola-tabaccheria di via D'Ancona si è spento ieri a 78 anni. Nel pomeriggio l'ultimo saluto nella chiesa dell'Aspio
sabato 10 Agosto 2019 - Ore 11:27
Print Friendly, PDF & Email

Giuseppe Mazzarini

 

La chiesa dell’Aspio sarà troppo stretta, oggi pomeriggio, per contenere tutti gli affetti di Giuseppe Mazzarini, morto ieri all’età di 78 anni. Lo storico negoziante di Osimo, aveva aperto negli anni Settanta la sua edicola-tabaccheria di via D’Ancona, che all’inizio era un po’ un emporio di vari generi anche alimentari. Peppe de Mazzarì, come la chiamavano i suoi concittadini, era nativo di Santa Maria Nuova ma  la gran parte della sua vita l’aveva vissuta a Osimo. Da decenni il suo  negozio all’Aspio, all’angolo dell’incrocio tra via d’Ancona e via Edison, è considerato un punto di riferimento per chi si trova a transitare sulla direttrice stradale Osimo-Ancona. E’ stato un grande lavoratore sempre allegro e pronto alla battuta e ha scritto una pagina di storia del commercio cittadino. La salma di Giuseppe Mazzarini è esposta da stamattina nella Casa Funeraria Biondi di via Oscar Romero n.31 a San Biagio di Osimo. Da qui oggi partirà il carro funebre per raggiungere la chiesa dell’Aspio alle ore 16 per la celebrazione del rito funebre. La salma sarà poi tumulata nel cimitero locale di Santa Maria Nuova. Per ricordarlo la moglie Elza Massi, i figli ed i familiari hanno chiesto non fiori ma donazioni alla Croce Gialla di Camerano.

L’attraversamento semaforizzato di via D’Ancona, all’Aspio di Osimo (foto d’archivio) con, a destra, la tabaccheria Mazzarini

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X