facebook rss

Tragedia sulla complanare,
si indaga per omicidio stradale

SENIGALLIA - Il fascicolo per la morte di Claudio Brocanelli è stato aperto dal pm Andrea Laurino. Indagato è il 56enne che era alla guida della Porsche, ricoverato in gravissime condizioni all'ospedale di Torrette. Arcevia ricorderà la vittima con un evento o l'intitolazione di una struttura
Print Friendly, PDF & Email

L’incidente sulla complanare

 

Omicidio stradale. E’ l’ipotesi di reato impressa sul fascicolo aperto dal pm Andrea Laurino per indagare sulla morte di Claudio Brocanelli, il 47enne di Arcevia che sabato pomeriggio ha perso la vita sulla complanare di Senigallia mentre era alla guida della sua Opel Corsa. Indagato è il 56enne senigalliese al volante della Porsche, l’uomo che da due giorni si trova ricoverato in gravissime condizioni all’ospedale regionale di Torrette. A preoccupare sono le lesioni riportate alle gambe. Sotto sequestro per volontà della procura sono finite le quattro auto coinvolte nel sinistro. Su Brocanelli, molto conosciuto per il suo impegno civico in materie ambientali, non verrà effettuato alcun accertamento autoptico. Questa mattina, il pm ha dato il nulla osta per la restituzione della salma ai familiari, in maniera tale da potergli permettere di organizzare i funerali. Arcevia, città dove il 47enne abitava con i genitori, sta intanto pensando a un modo per ricordare l’impegno della vittima nel sociale e la cura verso i temi a tutela dell’ambiente.

Brocanelli

Ecco il post scritto sulla pagina Facebook del Comune: «L’Amministrazione Comunale di Arcevia, profondamene colpita dalla tragica scomparsa di Claudio Brocanelli, esprime le più sentite condoglianze e la propria partecipazione al dolore della famiglia, degli amici, delle tante forme di associazionismo -sociale, ambientale, culturale- cui Claudio ha aderito ed in cui si è distinto per il proprio impegno. Per ricordare il grande senso civico di Claudio, e per valorizzarne l’esempio di cittadinanza attenta, attiva, partecipe e responsabile, l’Amministrazione Comunale intende dedicare a Claudio Brocanelli un’iniziativa o struttura dedicate al civismo della Comunità locale -da individuare nel prossimo futuro. Non colmerà il grande vuoto dell’assenza di Claudio ma ricorderà a tutti noi l’importanza di vivere con impegno quotidiano il proprio ruolo di cittadino e componente della comunità».

(fe.ser)

Arcevia piange Claudio Brocanelli, una vita per l’ambiente Il sindaco: «Sono sconvolto»

Incidente mortale sulla Complanare, quattro auto sotto sequestro

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X