facebook rss

Tutti pazzi per Mahmood,
Oltre 5mila all’evento
«Sempre bello tornare ad Ancona» (Foto/Video)

ANCONA – Con i successi Soldi, Calipso e la nuova hit Barrio, il vincitore di Sanremo ha scaldato la platea accorsa nell'inedita location del parcheggio di piazza D'Armi. Quartiere preso d'assalto già dal pomeriggio per la Notte Bianca, con tutti i locali aperti fino a tardi
Print Friendly, PDF & Email

 

di Martina Marinangeli

(foto/video di Giusy Marinelli)

 

Bagno di folla per Mahmood nell’evento clou della Notte Bianca del Piano. Prima del grande show, è stato a trovare i bambini ricoverati al Salesi e si è concesso una cena all’Osteria della Piazza. Lo special guest del Primo Piano Festival non si è dunque limitato ad infiammare la platea accorsa nell’inedita location del parcheggio di piazza D’Armi, con i successi Soldi, Calipso e la nuova hit Barrio, ma ha anche voluto conoscere la città ed il suo quartiere più cosmopolita. Il concerto non ha deluso le aspettative degli oltre 5mila fan e curiosi che hanno sfidato l’improbabile orario di inizio – alle 23,30 – per assistere allo spettacolo. «Vi ringrazio perché siamo un bordello – ha detto rivolto ad una piazza D’Armi gremita – e alla fine siamo in un parcheggio, restiamo umili», scherza dal palco.

Nei 45 minuti di esibizione, si cimenta con un intro arabo «che ascoltavo e cantavo sempre quand’ero bambino» e interagisce con il suo pubblico, scendendo anche dal palco per far cantare una fan durante il bis di Soldi. «Questa è la terza volta che torno in zona Ancona, ma è sempre bello. Spero di tornare presto». La scaletta di 13 canzoni che si è chiusa con il singolo Uramaki e con il richiestissimo bis di Soldi. In concomitanza con la partecipatissima Notte Bianca – che ha recuperato in pieno la partenza con il freno tirato del festival nella serata di venerdì – il Mahmood show è stato l’evento clou, ma il Piano è stato preso d’assalto già dal pomeriggio e fino a tarda sera, con i locali aperti fino alle 3.

 

Il sindaco Valeria Mancinelli al concerto di Mahmood

Mahmood al ristorante dopo il concerto

Il passeggio nel quartiere del Piano

Sostieni Cronache Ancona

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane i giornalisti di Cronache Ancona lavorano senza sosta, per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e gratuiti sulla emergenza Coronavirus. In questa situazione Ca impiega tutte le sue forze, dando lavoro a tanti giovani, senza ricevere un euro di finanziamenti pubblici destinati all’editoria. Riteniamo che in questo momento l’informazione sia fondamentale perciò la nostra redazione continua a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. Ma, vista la situazione attuale, sono inevitabilmente diminuiti i contratti pubblicitari che ci hanno consentito in più di undici anni di attività di dare il meglio.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal

Per il Bonifico Bancario inserisci come causale "erogazione liberale"
IBAN: IT49R0311113405000000004597
CODICE SWIFT: BLOPIT22
Banca: UBI Banca S.p.A
Intestatario: CM Comunicazione S.r.l
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page