facebook rss

Sperona un motociclista e fugge:
‘pirata’ rintracciato dai carabinieri

OSIMO - Si tratta di un 23enne ritenuto responsabile dell'incidente avvenuto tra via Colombo e via Ungheria, nei pressi del Conad. Ferito in maniera grave un 35enne, portato al pronto soccorso di Torrette
venerdì 20 Settembre 2019 - Ore 21:43
Print Friendly, PDF & Email

La rotatoria del supermercato Conad di Osimo dove è avvenuto l’incidente (foto d’archivio)

 

Motociclista travolto all’incrocio tra via Ungheria e via Colombo, vicino al supermercato Conad di Osimo, da una Fiat Panda che non si è fermata per prestargli soccorso. Un 35enne osimano, L.P., è stato trasferito oggi pomeriggio all’ospedale di Torrette per politraumi e lesioni gravi dopo essere stato scaraventato sull’asfalto di via Colombo, a seguito dell’impatto con l’auto che dopo l’incidente stradale ha proseguito la sua corsa. Lo scontro tra i due mezzi è avvenuto, per cause da chiarire, verso le 18,15, davanti ad un via vai di automobilisti che a quell’ora transitavano in zona. Nel parapiglia che è scoppiato subito dopo lo schianto, l’attenzione generale si è concentrata sui soccorsi  per aiutare il centauro che i mezzi sanitari del 118 hanno trasferito all’ospedale regionale in codice rosso. I carabinieri hanno raccolto varie testimonianze sull’auto  coinvolta nel sinistro e hanno visionando i filmati delle telecamere comunali accese sulla rotatoria del Conad. Spycam di ultima generazione capaci di leggere le targhe per risalire all’identità del conducente della Punto. L’uomo è stato identificato attorno alle 21. Si tratta di un 23enne, denunciato per omissione di soccorso, fuga e lesioni personali stradali. Gli è stata ritirata la patente.

(ultimo aggiornamento alle 12,18 del 21 settembre)

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X