facebook rss

Antò delle giostre investito in bici,
ricoverato in gravi condizioni a Torrette

JESI - Il giostraio Antonio Ferrari, 58 anni, è stato travolto nella notte mentre pedalava in sella alla sua bicicletta. E' arrivato all'ospedale regionale in codice rosso
Print Friendly, PDF & Email

L’inciddente in via Ancona in cui è rimasto ferito Antonio Ferrari

Dopo tanti chilometri percorsi in sella alla sua bicicletta, facendo la spola tra Falconara e Jesi a tutte le ore del giorno e della notte, Anto’ delle giostre ha avuto un incidente. Antonio Ferrari, 58 anni, residente al campo rom di via Marx, molto conosciuto in città, è stato travolto in sella alla sua bicicletta ieri sera intorno a mezzanotte e mezzo, mentre pedalava lungo via Ancona in direzione Chiaravalle. L’investimento è avvenuto nei pressi della concessionaria “Opel”, zona Fontedamo. Immediato l’allarme al 118 da parte dell’automobilista investitore che era alla guida di una utilitaria Opel.
Il ciclista ha sfondato il parabrezza rotolando poi sull’asfalto. E in quei concitati istanti subito dopo l’incidente, una seconda auto (una Fiat) sopraggiungeva tamponando la Opel. Un impatto per fortuna non così violento, tanto che i due automobilisti non hanno riportato conseguenze.
Il 58enne immediatamente soccorso dai sanitari dell’automedica del 118 e della Croce verde di Jesi, ha riportato un trauma costale, traumi alle gambe ed escoriazioni in tutto il corpo.
E’ stato trasferito in codice rosso al pronto soccorso dell’ospedale regionale di Torrette, per la dinamica del sinistro, ma non dovrebbe essere in pericolo di vita. Sul posto sono intervenute due pattuglie della Polstrada di Senigallia che hanno effettuato i rilievi di legge e deviato il traffico, che ha subito rallentamenti.
tafre

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X