facebook rss

Mense scolastiche,
per gli studenti osimani
diminuisce la quota fissa

SERVIZI - La vice sindaco Paola Andreoni annuncia che la riduzione avverrà in due successive annualità, -25% del costo attuale nell'anno scolastico 2020/2021 e -50% nell'anno scolastico 2021/2022
Print Friendly, PDF & Email

foto d’archivio

Paola Andreoni, vice sindaco di Osimo

 

Mense scolastiche, per gli studenti di Osimo diminuisce la quota fissa. Ad annunciarlo è il vice sindaco Paola Andreoni che detiene la delega ai Servizi sociali.«Dal 2020 saranno introdotte delle novità in ambito sociale che andranno a sostenere le famiglie. . conferma – A partire dall’anno scolastico 2020/2021 una prima diminuzione del costo fisso del servizio mensa scolastica. Una riduzione da attuare in due successive annualità: meno 25% anno scolastico 2020/2021; meno 50% rispetto alla quota attuale nell’anno scolastico 2021/2022». In preparazione delle linee guida e elle novità che caratterizzeranno il bilancio comunale di previsione 2020, la vice sindaco ricorda però che l’obiettivo finale «è quello di eliminarla del tutto. E sarà raggiungibile con i nuovi sistemi di pagamento che permetteranno di ridurre il non pagato. L’assistenza domiciliare agli anziani, inoltre, a partire dal 2020 rientrerà nell’esclusiva competenza del Comune con applicazione di tariffe uguale per tutti sulla base di fasce Isee».

Scuolabus e mense scolastiche, aperte le iscrizioni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X