facebook rss

Chiama il carro-attrezzi dopo un incidente:
il conducente arriva ubriaco

ANCONA - E' accaduto ieri sera sulla Sp4 dopo che un 19enne lo aveva chiamato per il recupero dell'auto, finita fuori strada. Il soccorritore aveva un tasso alcolemico di 2,27 g/l
Print Friendly, PDF & Email

foto d’archivio

 

Si ribalta con l’auto e chiama il carro-attrezzi per il recupero del mezzo, ma il conducente arriva ubriaco. E’ quanto accaduto ieri sera sulla Sp4, attorno alle 22,30, tra i comuni di Ancona ed Agugliano. Nei guai c’è finito un anconetano di 51 anni, chiamato a prestare soccorso a un 19enne finito fuori strada con la sua Fiat Punto. Quando è arrivato sul posto alla guida del mezzo pesante, il 51enne avrebbe iniziato a discutere con il ragazzo, tanto che quest’ultimo ha chiamato i carabinieri. Sul posto sono arrivati i militari del Norm di Ancona che hanno deciso di sottoporre l’operatore del soccorso strada all’etilometro. E’ emerso un tasso di 2,27 g/l nel sangue. Per l’anconetano è scattato il ritiro della patente ed è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza. Alla fine, è dovuto arrivare al Vallone un suo collega per poter caricare l’auto del 19enne e portarla in officina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X