facebook rss

Musone a livello di emergenza,
evacuato il Golf club:
«Situazione in miglioramento»

PORTO RECANATI - L'acqua ha raggiunto il limite ma con il mare più calmo piano piano il livello si sta riabbassando. Per precauzione la proprietà del club è stata avvisata di far uscire gli avventori. Le mareggiate meno violente del previsto: le onde non hanno superato i due metri
Print Friendly, PDF & Email

 

La foce del fiume Musone (foto d’archivio)

 

Il fiume Musone ha raggiunto il livello di emergenza a Porto Recanati, ma ora la situazione sta migliorando. Nel frattempo però, intorno alle 19, è stato evacuato il vicino Golf Club Village, per questioni di sicurezza. Il livello di emergenza vuol dire che l’acqua ha raggiunto la soglia ma non l’ha superata e il fiume non è esondato. Il Centro operativo comunale fa sapere che «il mare si sta calmando e quindi sta anche assorbendo di nuovo l’acqua del fiume, con una situazione in netto miglioramento». Le mareggiate di oggi inoltre sono state più contenute del previsto (erano attese onde di tre metri). Le onde invece fortunatamente non hanno superato i due metri. Il fiume Musone è tenuto in ogni caso sotto stretto controllo.

Lavori al ristorante Dario per la messa in sicurezza

«Previste onde alte tre metri», Protezione civile al lavoro

Resta alta l’allerta mareggiate: «Chiesto lo stato di calamità»

Emergenza mareggiate «C’è un Piano della costa pronto ma bisogna trovare 185 milioni»

</

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X