facebook rss

BiAnconatale punta sul turismo,
pacchetti ad hoc per il cartellone 2019
Ecco tutti gli eventi

ANCONA – Oltre alla ruota panoramica, tornano anche i mercatini diffusi per la città, il villaggio degli elfi, i presepi napoletani, le parate e la tradizionale corsa dei Babbi Natale. Promozioni per i parcheggi e c'è il trenino a fare da spola tra Archi e Passetto. Il budget è di 350mila euro
Print Friendly, PDF & Email

Conferenza di presentazione di BiAnconatale

 

di Martina Marinangeli

And so this is Christmas. Messe per un momento da parte le turbolenze dell’inchiesta Ghost Jobs che hanno tenuto banco negli ultimi giorni, il Comune presenta il ricco cartellone di eventi targato BiAnconatale, che dal 23 novembre al 6 gennaio animerà la città. Sua maestà la ruota panoramica svetta già in piazza Cavour ed è pronta a dare lo start ai festeggiamenti entrando in funzione proprio il 23 novembre, stesso giorno dell’accensione dell’albero e delle luminarie, fissata per le 18, con tanto di sorpresa. Intanto, l’abete di 11 metri farà il suo ingresso in piazza Roma già domattina. Tante le riconferme e qualche novità per un nutrito pacchetto di eventi per il quale è stato predisposto un budget di 350mila euro (150mila solo per le luminarie), al netto degli sponsor, comprensivo anche della notte Capodanno. Fa tendenza il BiAnconatale, tanto che diversi tour operator hanno contattato gli uffici comunali per predisporre pacchetti ad hoc per un weekend immersi nella magia del Natale dorico. Una ventata di ottimismo, tra le tante nubi che si sono assiepate su Palazzo del Popolo. A presentare il cartellone 2019 ci pensano gli assessori Pierpaolo Sediari, Stefano Foresi e Paolo Marasca, che parlano di «evento diffuso per coinvolgere tutta la città», ed un occhio di riguardo è rivolto in particolare ai bambini, ai quali sono dedicati il Bosco degli elfi in piazza Pertini – quest’anno potenziato con una struttura al chiuso in cui i bimbi potranno seguire anche divertenti corsi d’inglese –, le casette di Babbo Natale in piazza D’Armi, piazza Roma e corso Carlo Alberto, le parate di Fantasia Sogno Realtà con protagonisti Harry Potter e gli ‘Animali fantastici’ di JK Rowling. Ampio spazio ai mercatini, sempre più numerosi e d’eccellenza, ed ai presepi, con il bis della via dei Presepi napoletani in via degli Orefici e piazza del Papa (dal 7 dicembre).

Al centro, gli assessori Sediari e Foresi

Ai festeggiamenti, si accompagna poi la solidarietà. Domenica 15 dicembre appuntamento con la Corsa dei Babbi Natale, in collaborazione con la Fondazione Salesi e la Uisp in piazza Roma (raduno alle 9,30). Inoltre, quest’anno l’Accademia dello Stoccafisso all’Anconitana in collaborazione con il Lions Club Ancona Host e l’associazione Amici del Verdicchio dei Castelli di Jesi, offrirà e servirà, in occasione delle festività natalizie, un pranzo a base di stoccafisso accompagnato dal Verdicchio alla Mensa del Povero.

Trasporti e parcheggi – In occasione della festa più importante dell’anno, sono stati riorganizzati anche trasporti e parcheggi, con tante promozioni. I parcheggi in Archi, Traiano, Cialdini e Umberto I saranno aperti gratuitamente tutti i festivi compresi tra il 23 novembre ed il giorno di Natale, oltre al weekend dell’Epifania (5-6 gennaio) per dare il giusto contesto all’inizio dei saldi. Dall’8 al 25 dicembre ci sarò inoltre u 30% di sconto per chi parcheggia con My Cicero, Easy Park e Pay by phone. Per incentivare l’uso del park scambiatore agli Archi, inoltre, nelle giornate del 30 novembre e del 7 e 14 dicembre, saranno offerte castagne gratuite da una casetta in legno nella piazzola di sosta. Dal venerdì pomeriggio alla domenica sera (dal 23/11 al 24/12 e poi dal 3/1 al 6/1), saranno poi attive navette gratuite da piazza Ugo Bassi e parcheggio Archi dirette verso il centro, con passaggi ogni 15 minuti al mattino ed ogni 8-10 minuti al pomeriggio.
A partire dal 23 novembre, dal parcheggio degli Archi sarà attivo un trenino ‘turistico’, sempre gratuito, diretto a piazza Cavour, fino al Passetto, per poi ritornare indietro passando da corso Amendola.

Foto d’archivio

Ecco il programma nel dettaglio (main sponsor: Estra)
FESTA DI LUCI
Il Natale si avvia con l’accensione dell’abete alle 18 del 23 novembre in piazza Roma. Un conto alla rovescia, il gioco di luci sulle facciate della piazza, le luminarie che colorano il centro e un’esplosione di neve artificiale. Così si darà inizio alle feste di Natale, in una cornice di luci e musica. Sul palco, allestito per le manifestazioni che animeranno il centro fino al 6 gennaio, Barbara Tomasino, giornalista Rai e Maurizio Socci, giornalista di Etv Marche, presenteranno la serata di apertura del programma natalizio. A seguire l’esibizione della Jumpin’Jive Orchestra, formazione di 14 elementi (10 musicisti, un trio vocale femminile e un direttore d’orchestra), agile ed elegante, briosa e travolgente la Jumpin’Jive Orchestra vanta un ricco repertorio con arrangiamenti completamente originali curati dal maestro e suo direttore Massimiliano Ciafrei. Ad Ancona proporrà uno dei suoi progetti più apprezzati lo Swingin’ Christmas, con un vasto repertorio dedicato al Natale. Prevista anche una performance di Pole dance, con la partecipazione della campionessa italiana Laura Borgognoni.

IL NATALE DEI BAMBINI
Il Bosco Magico con gli Elfi di Babbo Natale sorgerà sabato 30 novembre in Piazza Pertini e farà immergere tutti i bambini nella magia del Natale. Durante tutti i fine settimana i nostri bambini potranno ascoltare fantastiche storie nella Casetta delle Favole. Se vorranno divertirsi nella Casetta dei Balocchi troveranno i giochi di Dadi e Mattoncini. Proseguendo nel bosco potranno incontrare Elfi, Principesse, supereroi e tanti altri personaggi incantati, golosità e cioccolato protagonisti in un piccolo mercatino in Piazza Pertini. L’animazione è affidata a Fantasia,Sogno e Realtà che realizzerà la Christmas Parade i giorni 21, 22 e 24 dicembre mentre il 15 dicembre appuntamento in piazza del Crocefisso con “Archi Incantati”. La Casetta di Babbo Natale in Piazza Roma e in Corso Carlo Alberto, per fare le foto in compagnia degli aiutanti di Babbo Natale, imbucare la letterina, regalare dolci ed altre sorprese: ecco il luogo del cuore per tutti i più piccoli che incontreranno lo stesso Babbo Natale. Dal 29 novembre fino al 6 gennaio sarà attivo il Luna Park natalizio in Piazza D’Armi al Piano.

LA MAGIA DEI MERCATINI
Il Mercatino di Natale di Ancona trova spazio con le sue caratteristiche casette di legno nella magica Piazza Cavour, addobbata e illuminata a festa. La manifestazione dalla lunga tradizione, è presente in città da trent’anni, quest’anno con un accresciuto numero di espositori- 40 tra commercianti ed artigiani- si allunga anche nei tempi: la sua durata è infatti di ben 45 giorni, da sabato 23 novembre 2019 al 6 gennaio 2020.
Nel Mercatino, un vero e proprio villaggio natalizio dall’atmosfera nordica, tutto quello che ‘fa Natale’: presepi, stelle di Natale, alberi e decorazioni, oggettistica, bigiotteria, ceramiche, candele, saponi e ricami creativi. Completano il Mercatino alcuni piccoli food truck e cibi di strada, per spuntini e merende d’inverno: caldarroste e vin brulé,
Altri mercatini: Mercatino della Creatività a mano libera, sesta edizione, Fontana del Calamo, dal 12 al 24 dicembre, artigianato indipendente autoproduzioni con prodotti unici fino alla vigilia di Natale.

foto d’archivio

NATALE IN CORSO AMENDOLA al Mercato Coperto di via Maratta / Corso Amendola Salotto gastronomico: sabato 30 novembre (10,30) “La tavola del Natale” , sabato 7 dicembre (10,30) “I vini del Natale” Assaggi e degustazioni, sabato 14 dicembre (10,30) “Le Primizie del Natale a tavola” in collaborazione con lo Chef Elis Marchetti Osteria della Piazza, sabato 21 dicembre (10,30) “L’arte della sfoglia e della pasta fresca a mano” con Miranda la sfoglina, tutti i sabati dal 30 novembre al 21 dicembre alle 10,30.

NATALE AL PIANO In collaborazione con MyLove eventi in corso Carlo Alberto dal 23 novembre fino al 6 gennaio dalle  9 alle 20. Nella piazza del mercato – piazza d’Armi – mercatini di Natale, aperitivi al mercato, pesce fritto, aperitivi, castagne e vin brulé.

LA PISTA DI PATTINAGGIO SU GHIACCIO
Dal 23 novembre torna la pista di pattinaggio di 300 metri quadrati, super illuminata e con effetti speciali, che incontra il favore di anconetani e visitatori. Situata in piazza Cavour, su una superficie di ghiaccio di dimensioni maggiori e resa ancora più accogliente e fruibile grazie all’aumento dei servizi offerti a grandi e piccini. La pista sarà aperta nei giorni feriali tutti i pomeriggi e la sera, mentre nei giorni festivi e prefestivi sarà possibile utilizzarla anche la mattina. I pattini saranno noleggiabili sul posto. Le tariffa intera è 7 euro, bambini 5 euro. Orari: dal lunedi al venerdi: dalle 15 alle 23. Il sabato e la domenica dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 23,30. Capodanno aperto.

NATALE IN MUSICA – JAZZ, CORALI, SOUL E POP E L’ORCHESTRA DI FIATI Dal 23 novembre al 6 gennaio sono previsti più di cinquanta appuntamenti che avranno luogo non solo nelle vie del centro città, ma anche nelle principali chiese del capoluogo, in corso Amendola e al Piano San Lazzaro. La piazza principale del Natale in Musica anconetano rimane la suggestiva location offerta dall’ albero di Natale in Corso Garibaldi: è in questa cornice che, nel pomeriggio di sabato 23 novembre, si terrà la cerimonia inaugurale con la festa di accensione dell’abete e, a seguire, il concerto della Jumpin’Jive Orchestra. E sotto l’albero si canta: un plauso per la collaborazione va ai cori degli istituti scolastici anconetani che animeranno con le loro performance durante le feste l’area antistante il grande albero di piazza Roma.

GOSPEL
L’8 dicembre sotto l’albero di Piazza Roma, Miky C,& the Bright gospel voices; 21dicembre Joseline St. Aimee e M° Michele Bonivento; 24 dicembre Thundering voices gospel choir; GOSPEL NIGHT di Ancona Jazz: il 22 dicembre (21,30) al Teatro delle Muse di Ancona il The Golden Voices of Gospel.  Sul palco ad Ancona saranno in 12 elementi, ovvero 9 cantanti e la sezione ritmica.

CAPODANNO Il primo gennaio, come di consueto, si festeggerà l’inizio del nuovo anno al Teatro delle Muse con l’ormai tradizionale Concerto di Capodanno dell’Orchestra dei fiati di Ancona alle 17.30.

Le luminarie lungo corso Garibaldi

SENZA PRESEPI NON C’E’ NATALE
In primo piano ci sono i presepi viventi che si svolgeranno a Candia (26-29 dicembre dalle 15,30 alle 19,30 e il 1-5 gennaio dalle 15,30 alle 19,30) e al Forte Altavilla (il 26 e il 29 dicembre dalle 17 alle 20   e il primo e 6 gennaio dalle 17 alle 20). Ci sono poi quelli artistici nella chiesa di S. Francesco alle Scale  (dal 20 dicembre al 31 gennaio 2020 dalle  8,30 alle 18,30) e quelli napoletani dislocati lungo via degli Orefici e in piazza del Papa.

 

MOSTRE E MUSEI ANCHE A NATALE
A grande richiesta ritorna “Natale in Casa Bosdari” nelle giornate di sabato 7 e domenica 8 dicembre.  Il Natale dei musei di Ancona continua il 27 dicembre alle 17  con una visita esperienziale “Il profumo nell’arte” che  guiderà gli ospiti attraverso i dipinti della collezione della Pinacoteca.  Domenica 29 alle 16 per le famiglie con bambini c’è l’evento “Harry Potter e il mistero del boccino d’oro”. Tra racconti e narrazioni andremo alla ricerca del velocissimo oggetto magico tra le sale della Pinacoteca.   Dal 7 dicembre al 6 gennaio mostra “In viaggio col Piccolo Principe: non si vede bene che con il cuore” dell’artista Elisa Latini. Dal 26 dicembre all’8 gennaio PhotoTandem: mostra fotografica collettiva con i lavori di giovani migranti realizzati nella città di Ancona, evento conclusivo di un laboratorio fotografico. L’evento si terrà alla Sala Boxe della Mole. Ci sarà anche la mostra “Punti di vista” dell’artista Annamaria Alessandrini, Galleria Puccini 7-30 dicembre dal martedì alla domenica dalle 17,30 alle 19,30.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X