facebook rss

Cipolletti assessore alla viabilità,
Mondaini diventa vicesindaco

FALCONARA - La nuova nomina ha comportato un rimpasto delle deleghe: il sindaco mantiene quelle a Servizi sociali, alla Scuola e alla Polizia Locale
Print Friendly, PDF & Email

La ‘nuova’ giunta di Falconara

 

E’ stato formalizzato questa mattina, con un decreto del sindaco Stefania Signorini, l’ingresso in Giunta di Romolo Cipolletti, eletto alle amministrative 2018 con la lista Falconara in Movimento. La nomina del nuovo assessore ha comportato anche un rimpasto delle deleghe e l’attribuzione del ruolo di vicesindaco all’assessore Raimondo Mondaini. Al sindaco Stefania Signorini restano le deleghe a Polizia locale, politiche Sociali e della famiglia, politiche del Welfare e politiche Scolastiche ed educative. Il vicesindaco Mondaini, oltre alle deleghe al Bilancio e alle Partecipate, riceve quella alla Sicurezza. Il neoassessore Cipolletti ha ricevuto le deleghe alle politiche dell’Arredo urbano, della Viabilità comunale e sovracomunale (strade, marciapiedi), politiche della Segnaletica stradale, delle Aree pubbliche, degli Impianti pubblicitari, Manutenzione ordinaria del patrimonio comunale. L’assessore Valentina Barchiesi mantiene le deleghe a Lavori pubblici, Ambiente, Patrimonio e riceve quelle della Protezione civile e delle Pari opportunità. L’assessore Marco Giacanella, oltre a mantenere Sport, Politiche giovanili e Personale, riceve la delega alle politiche della Cultura e del Turismo. L’assessore Clemente Rossi mantiene la delega all’Urbanistica ed Edilizia, quella al Trasporto pubblico e riceve quella del Commercio e Suap.

«Le deleghe affidate a Romolo Cipolletti – spiega il primo cittadino – tengono conto della sua conoscenza capillare del territorio. Con questa nomina la Giunta vuole mandare un segnale di vicinanza ai cittadini: istituire un assessorato dedicato esclusivamente alle manutenzioni e all’arredo urbano significa prestare maggiore attenzione alle esigenze quotidiane di chi vive la città». In Consiglio comunale al posto di Romolo Cipolletti entrerà Mario Zizzamia, primo dei non eletti nelle fila di Fim. Proprio sul ruolo dei consiglieri si incentrano le prossime novità che saranno introdotte dal sindaco Stefania Signorini: non appena saranno approvate le modifiche al regolamento comunale, è intenzione della Giunta individuare alcuni ‘consiglieri incaricati’ (in gergo ‘consiglieri delegati’) cui saranno affidati incarichi di studio, approfondimento e proposta rispetto a temi specifici.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X