facebook rss

Coronavirus: se ne parla
in un incontro a Osimo

L'APPUNTAMENTO è fissato per giovedì 20 febbraio all'Hotel La Fonte
Print Friendly, PDF & Email

foto d’archivio

 

Si parlerà della nuova infezione da Coronavirus (2019-nCoV), all’incontro di giovedì 20 febbraio previsto all’Hotel La Fonte e organizzato dall’associazione Pasteur e dal circolo culturale +76.  Per la rapida diffusione dell’infezione virale e per la sua virulenza,  è stata dichiarata dall’OMS (Organizzazione Mondiale Sanità) un’emergenza di sanità pubblica di rilevanza internazionale considerando anche il  grave impatto clinico e la mortalità per tale infezione in molti pazienti.  Si parlerà  di come si trasmette, manifesta, diagnostica e cura la malattia,  dei rischi di una eventuale pandemia, di come prevenire o limitare la trasmissione del virus, delle ricadute di carattere sociale economico, della rete territoriale per far fronte dal punto di vista socio-sanitario alla malattia virale,  con il dottor Marcello Tavio, direttore della SOD Malattie Infettive di Ancona. Il dottor Tavio, oltre ad essere referente per gli Ospedali Riuniti di Ancona e le Marche è anche presidente della Società Italiana di Malattie Infettive e Tropicali, è quindi in stretto contatto con il Ministero della Salute per monitorare l’evoluzione della malattia e divulgarne le informazioni in modo sicuro e  scientificamente corretto.  Ricadute sulla vita di relazione, viaggi, attività turistica del coronavirus verranno discusse con la dottoressa Alessia Bragoni che, oltre a gestire una agenzia di viaggi, è consigliere nazionale agenzie viaggi. Si parlerà anche della rete di pronto intervento che si sta formando e organizzando sul nostro territorio, insieme ad alcuni volontari della Confraternita della Misericordia di Osimo,  rete  nella quale sono coinvolte tutte le pubbliche assistenze di volontariato. L’incontro con i cittadini, organizzato dall’Associazione Pasteur e dal Circolo culturale +76,  si terrà giovedì 20 febbraio alle ore 21.15 presso L’Hotel La Fonte di Osimo (Via Fontemagna 33).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X