facebook rss

Coronavirus, ipotesi ospedale unico:
sopralluogo di Ceriscioli a Pesaro
I casi positivi salgono a 159

SANITA'- Il governatore a Marche Nord, la decisione verrà presa in base alla progressione dei pazienti contagiati e soprattutto di quelli che necessitano di cure in terapia intensiva. La comunicazione del Gores, 585 i tamponi analizzati
Print Friendly, PDF & Email

 

Luca Ceriscioli in una visita a Marche Nord

 

Nuova comunicazione del Gores: i tamponi positivi, dopo le analisi terminate nella notte, sono saliti a 159 su un totale di 585 analizzati, più 35 rispetto a ieri. Prende sempre più corpo, nel frattempo, l’ipotesi di un ospedale unico per i contagiati. Si deciderà nei prossimi giorni, anche in base alla progressione dei casi positivi e soprattutto di quelli che necessitano di cure in terapia intensiva, per i quali è richiesta un’assistenza specifica. L’ospedale di Pesaro, liberare un’ala dell’ospedale di Torrette, scelta che comunque potrebbe indebolire le funzioni di II livello del polo regionale, valutare le 13 sedi ospedaliere riconvertite in Case della Salute. Sono queste le possibilità all’orizzonte visto che l’eventuale crescita dei pazienti in terapia intensiva dovrà essere affrontata nel modo migliore e nella maniera più veloce possibile, sperando nel frattempo che le misure contenitive diano celermente i primi esiti restrittivi sul perimetro dei contagiati. «Questa mattina sono a Marche Nord per un sopralluogo», ha scritto sul suo profilo Facebook il governatore Luca Ceriscioli, condividendo un servizio del Tg1 «non per avere paura della malattia, ma come omaggio a queste persone che stanno lavorando giorno e notte. Attraverso queste immagini esprimo un grazie a tutti gli operatori della sanità marchigiana».

Articoli correlati

</

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X