facebook rss

Inrca-Osimo, riservati ai medici
i parcheggi davanti all’ospedale

COVID 19 - Il dg dell'istituto di ricerca Gianni Genga ha chiesto al Comune di destinare almeno 10 stalli gratuiti di via Leopardi per agevolare il personale sanitario impegnato nell’emergenza Coronavirus. L'ordinanza in vigore da lunedì scorso
Print Friendly, PDF & Email

L’area di via Leopardi, al’ingresso dell’ospedale di Osimo, dove sono stati riservati gli stalli gratuiti per i sanitari impegnati nell’emergenza Covid 19 (foto d’archivio)

 

Emergenza Coronavirus: il dg dell’Inrca, Gianni Genga, ha chiesto al Comune di Osimo di riservare almeno 10 parcheggi gratuiti in prossimità dell’ospedale Ss. Benvenuto e Rocco di Osimo per agevolare il personale medico che è destinato a svolgere attività straordinaria nel presidio sanitario osimano dell’istituto di ricerca per l’emergenza Covid 19. Il comandante della Polizia locale di Osimo, ha ritenuto necessario aderire alla richiesta presentata per esigenze di carattere tecnico ed ha disposto di riservare una parte degli stalli per la sosta ad alta rotazione di via Leopardi (quelli adiacenti all’ingresso dell’ospedale di Osimo) previa esposizione sui mezzi autorizzzati del permesso straordinario predisposto dalla Pm. L’ordinanza è entrata in vigore lunedì scorso  e resterà valida fino al termine dell’emergenza. Il tratto di posteggi di via Leopardi riservato ai personale sanitario è quello compreso tra l’incrocio con il vicolo Talleoni e via Soglia. I veicoli autorizzati dovranno esporre il pass straordinario della Polizia locale e saranno gestiti direttamente dalla direzione saniatria dell’ospedale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X