Spazio pubblicitario elettorale
Mirco Carloni
Spazio disponibile
facebook rss

Covid 19, viaggio virtuale
tra i musei delle Marche

TESORI - Opere d'arte, capolavori e gioielli del passato possono essere ammirati su tablet e computer dal divano di casa. Ecco quali strutture hanno aderito alla campagna #iorestoacasa e #museichiusimuseiaperti lanciata del Mibact

La Rocca di Senigallia (foto Giusy Marinelli)

 

Il Coronavirus cancella le fila davanti all’ingresso dei musei delle Marche ma le visite possono essere organizzate lo stesso, seduti in tutta comodità sul divano di casa e collegati al web. Aderendo all’iniziativa #iorestoacasa e #museichiusimuseiaperti lanciata del Mibact sono tanti i contenitori culturali che mostrano i propri capolavori ai cybervisitatori attraverso tour virtuali e tematici dallo schermo di computer e tablet. Nella nostra regione partecipano alla iniziativa ministeriale piccole e grandi strutture che possiedono collezioni di opere d’arte o tesori del passato: dal Museo Archeologico della Marche all’Antiquarium di Numana, dal Museo tattile di Ancona alla Rocca Roveresca di Senigallia e a quella di Gradara. Per scegliere quale viaggio culturale virtuale intraprendere in questi giorni di permanza forzata a casa si puo cliccare qui.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




X