facebook rss

Per il bilancio 2020-2022
seduta consiliare
in audio-video conferenza

OSIMO - A fronte dell'emergenza sanitaria da Covid 19 si stanno ancora valutando le modalità di convocazione del Consiglio comunale per discutere il nuovo esercizio economico-finanziario che registra un abbattimento del debito del 25% rispetto al 2018
Print Friendly, PDF & Email

da sinistra, Giorgio Campanari con il sindaco Simone Pugnaloni nella Sala Gialla

 

 

E’ pronto per approdare ed essere discusso  in Consiglio comunale il bilancio di previsione 2020-2022 del Comune di Osimo. Il collegio dei revisori dei conti ha dato l’ok dopoe le verifiche dei conti, i documenti sono stati consegnati ai consiglieri comunali.«Tra 20 giorni si potra’ discutere, stiamo valutando secondo quale modalita’ prediligendo la audio-video conferenza.- fa sapere il sindaco Simone Pugnaloni – Nel nuovo strumento economico-finanziario si rileva intanto che il costo del debito si attesta sul -25% dal 2018 ad oggi considerato che nell’anno corrente sono previsti nuovi mutui per investimenti importi in viabilita ed infrastrutture culturali, educative ed ambientali. Sono aumentate del 12% dal 2017 ad oggi le disponibilita’ liquide in cassa aumentate, i fidi bancari non utilizzati. Diversamente da tanti altri enti locali, dal 2015 ad oggi non abbiamo mai dovuto accantonare risorse per disavanzo tecnico perchè la giunta ha deciso di coprirlo tutto subito invece che in 30 anni, cio’ ha significato un sacrificio importante di un anno per avere più risorse negli anni successivi». Il sindaco di Osimo ripete che il lavoro agile «è l’unico antidoto anti Covid-19, noi ci siamo. Grazie a tutti i dipendenti comunali per la speciale e preziosa collaborazione che con pazienza sta portando ottimi frutti. Non possiamo e non dobbiamo bloccare la Pubblica amministrazione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X