facebook rss

Finanziato il primo stralcio
della “Ciclovia del Musone”

OSIMO - L'assessore Michela Glorio annuncia l'arrivo di 650mila euro di contributi regionali che renderanno fruibile a ciclisti e pedoni un tracciato di 13 chilometri compreso tra i territori comunali osimano ma anche di Loreto e Recanati
Print Friendly, PDF & Email

 

 

«In questo momento così duro, in cui è necessario ancora per qualche settimana restare a casa, giunge una notizia positiva che vorrei condividere con la città: con decreto del dirigente regionale del Servizio Tutela, Gestione e Assetto Del Territorio, il Comune di Osimo è ufficialmente beneficiario di 650.000 euro per l’interconnessione Valliva denominata: Ciclovia turistica del Musone». Ad annunciarlo è l’assessore Michela Glorio. Il finanziamento attribuito al Comune di Osimo va a coprire un primo stralcio del Progetto “Ciclovia del Musone”, progetto a cui stiamo lavorando in un’ottica di distretto da 4 anni, e renderà fruibile a ciclisti e pedoni un tracciato di 13 Km compreso tra i territori comunali di Loreto, Recanati e Osimo. «Una grossa opportunità – sottolinea la Glorio – per lo sviluppo turistico ed economico della Valmusone grazie ad un collegamento più diretto con la Riviera del Conero, e con i flussi turistici che vi insistono, ma anche un’opportunità di tutela ambientale essendo l’area in questione inserita lungo il bacino fluviale del fiume Musone, zona ad alto valore ambientale ed ecologico».

Michela Glorio

L’assessora ricorda inoltre che «questo finanziamento va ad aggiungersi ai finanziamenti regionali ottenuti nello scorso mandato per i Progetti: “Ciclovia Adriatica” che collegherà la frazione di Osimo Stazione con Numana (nell’ambito di un progetto più ampio che coinvolge 11 Comuni, con capofila il Comune di Falconara) e il “Prolungamento della pista ciclabile il Girardengo” a Campocavallo. Contributi regionali che, sommati, danno un importo complessivo di circa 850 mila euro, destinati ad infrastrutture ciclopedonali sul territorio di Osimo, senza pesare sul bilancio comunale».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X