facebook rss

Riapertura parchi pubblici,
il sindaco Pugnaloni studia
modalità d’accesso in sicurezza

OSIMO - Dal prossimo 4 maggio sarà possibile tornare a fare passeggiate e jogging all’aperto ma in solitudine. «Per i controlli chiederemo sostegno anche alla protezione civile e all'associazionismo» annuncia
Print Friendly, PDF & Email

I giardini storici di Piazza Nuova ancora chiusi al pubblico

 

 

Dal prossimo 4 maggio, l’ha annunciato ieri sera il premier Giuseppe Conte, sarà possbile tornare a fare passeggiate e jogging all’aperto, in luoghi più distanti di 200 metri dalla propria abitazione ma in solitudine. Tra i sindaci che stanno studiando le nuove modalità di accesso alla aree verdi dellle loro città c’è Simone Pugnaloni, primo cittadino di Osimo.«Mi sono messo subito al lavoro per riaprire parchi e cimiteri, ma con adeguata sorveglianza e per fasce orarie – ha annunciato ieri sera al termine del discorso del presidente del Consiglio dei Ministri – Domani (oggi per chi legge n.d.r.) faremo il punto della situazione con il Coc per far ritornare al lavoro dalla cassa integrazione i dipendenti della Osimo servizi e chiederemo un sostegno ai gruppi di protezione civile e all’associazionismo osimano». I sindaci dovranno infatti dovranno garantire controlli, per evitare assembramenti, e presenze contingentate nei parchi, proprio per assicurare il rispetto delle misure di distanziamento sociale per scongiurare nuovi ed eventuali contagi. Per questa settimana intanto resteranno ancora chiuse la aree verdi di Osimo, dai giardini pubblici del centro città a quelli periferici come il Parco Verde Astea o la pista ciclabile di Campocavallo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X