Spazio pubblicitario elettorale
Mirco Carloni
Spazio disponibile
facebook rss

Visite ai defunti,
riaprono i cimiteri di Senigallia

FASE 2 - Dal 5 maggio sarà di nuovo possibile raccogliersi in preghiera e posare un fiore sulle tombe dei propri cari

Il cimitero delle Grazie a Senigallia

 

 

I cimiteri comunali di Senigallia riaprono per le visite ai defunti a partire da martedì prossimo, 5 maggio. È quanto ha disposto il sindaco Maurizio Mangialardi, il quale si è adoperato anche in seno all’Anci nazionale e all’Anci Marche affinché tale provvedimento venga quanto prima adottato da tutte le amministrazioni.«Con la progressiva ripresa delle varie attività prevista dalla fase due – spiega Mangialardi – ho ritenuto doveroso disporre la riapertura alle visite dei cimiteri comunali, in modo da consentire ai cittadini di potersi di nuovo recare presso le tombe dei propri cari per raccogliersi in preghiera e posare un fiore. Comprendo molto bene la sofferenza di coloro che in queste settimane sono stati costretti a rinunciare a questi riti, e ne sono profondamente dispiaciuto. Purtroppo, però, la chiusura delle visite ai cimiteri rientrava nell’ambito di quei provvedimenti che, seppur a malincuore, abbiamo dovuto adottare per ridurre la diffusione del virus Covid-19 e tutelare la salute pubblica. Ovviamente, resta valida la raccomandazione di attenersi scrupolosamente alle regole anticontagio, facendo particolare attenzione al distanziamento sociale».

«Parchi, cimiteri e spiagge: i Comuni verso la riapertura»

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




X