facebook rss

Illuminazione, nuovi interventi
su tutto il territorio di Falconara

PROGETTO - Un nuovo impianto sarà collocato in via Tommasi, per un investimento di 54mila euro. Permetterà ai cittadini di utilizzare appieno il percorso di 600 metri che collega il centro abitato al cimitero e al campo sportivo
Print Friendly, PDF & Email

Il sindaco Stefania Signorini

 

Un nuovo impianto di illuminazione in via Tommasi, per un investimento di 54mila euro, permetterà ai cittadini di utilizzare appieno il percorso di 600 metri che collega il centro abitato al cimitero e al campo sportivo. La strada, attualmente molto buia, è frequentata anche in bicicletta e a piedi da tanti castelfrettesi che vogliono fare attività fisica in mezzo al verde e grazie alla nuova illuminazione potrà essere percorsa in sicurezza anche dopo il tramonto. Il progetto, la cui realizzazione è programmata per il 2020, rientra tra le gli interventi extra canone nell’ambito del servizio di gestione integrata della pubblica illuminazione affidato alla società Citelium di Milano. Ci sono ancora interventi da realizzare per un totale di 387mila euro e l’amministrazione comunale ha deciso di dare la priorità a una serie di progetti, tra cui l’illuminazione del percorso pedonale lungo la spiaggia tra l’ex 84esimo Battaglione e il confine con Ancona, l’ultimo tratto di litorale ancora da illuminare. L’investimento è di circa 17mila euro. Verrà anche potenziata l’illuminazione del Lungomare della Rocca, per un costo di oltre 1.800 euro. Anche le aree verdi dei diversi quartieri sono in primo piano: al parco Kennedy saranno installati nuovi punti luce, sostituiti con nuove lampade quelli esistenti e messi in sicurezza, dove necessario, i pali di sostegno, il tutto completato da nuove linee elettriche nelle zone non ancora servite. Altri 17mila euro saranno investiti nella realizzazione di nuovi punti luce al parco Baden Powell, dove sarà illuminata anche l’area dedicata ai cani. E ancora al Parco del Cormorano, per un costo di oltre 6mila euro, saranno sostituite le lampade di 12 punti luce danneggiate dai vandali. Si interverrà anche per illuminare via La Corta, a Falconara Alta grazie a un investimento di 10mila euro e sarà migliorata l’illuminazione di piazza Gramsci, grazie a un progetto che sfiora i 16mila euro. Un intervento, per un investimento di 15mila euro, è quello che sarà realizzato a Palombina Vecchia, per illuminare il percorso pedonale che collega via Sardegna a via Emilia, vicino all’incrocio con via Palombina Vecchia. Con altri 7.760 euro sarà illuminata anche la scalinata di Molise, che collega sempre via Sardegna e via Emilia. Restando a Palombina Vecchia, sarà potenziata l’illuminazione davanti all’ingresso della scuola Aldo Moro. A questo si aggiungono due nuovi attraversamenti pedonali luminosi a Castelferretti, del costo di 3.850 euro ciascuno, in via Giordano Bruno, all’altezza dell’incrocio con via XXV Aprile, e in via Mauri, vicino all’incrocio con via Nazario Sauro. «Abbiamo fatto una ricognizione di tutte le aree in cui l’illuminazione va potenziata e in alcuni casi realizzata, perché del tutto assente – dice l’assessore ai Lavori pubblici Valentina Barchiesi –. La priorità è quella di garantire la sicurezza, facendo grande attenzione anche alle aree verdi e alla spiaggia, come Palombina e Rocca Mare, in vista della stagione estiva».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X