facebook rss

Falconara verso l’estate:
balneazione vietata in due punti,
riaprono i sottopassi

STOP ai tuffi all’altezza della foce del fiume Esino (tra l’ex Hotel Luca e la raffineria) e davanti allo stabilimento Api
Print Friendly, PDF & Email

La spiaggia di Falconara

 

Anche per l’estate 2020 è confermato il divieto di balneazione permanente all’altezza della foce del fiume Esino (tra l’ex Hotel Luca e la raffineria) e davanti allo stabilimento Api di Falconara. A stabilirlo è un’ordinanza del sindaco Stefania Signorini firmata giovedì, in vista dell’inizio della stagione balneare che la Regione Marche ha fissato per il 29 maggio. Restano balneabili tutti gli altri tratti di costa, da Rocca Mare al confine con Montemarciano fino a Palombina Vecchia al confine con Ancona. Lunedì 18 maggio, inoltre, saranno riaperti al transito gli ultimi tre sottopassi per la spiaggia rimasti chiusi: quello della stazione sarà percorribile per entrare in spiaggia, mentre saranno in uscita quello di via Mameli e via Spagnoli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X