facebook rss

Sopralluogo del sindaco nei negozi,
forse nuove disposizioni per le bancarelle

FALCONARA - «Facciamo acquisti in città» è l’invito di Stefania Signorini nel giorno di riavvio delle attività commerciali per la fase 2. L'area del mercato ambulante di via Bixio è stata presidiata da agenti di polizia locale, protezione civile e funzionari comunali. Distribuite mascherine a chi non le aveva
Print Friendly, PDF & Email

 

Transenne, igienizzanti per le mani, tappetini con indicata la distanza di un metro da tenere tra un cliente e l’altro: è con questi strumenti che nella mattinata di oggi, lunedì 18 maggio, è tornato il mercato settimanale in via Bixio in versione anti-contagio, un ritorno che è coinciso anche con la riapertura di negozi, bar e ristoranti. Il sindaco Stefania Signorini, accompagnata dall’assessore al Commercio Clemente Rossi, ha fatto un sopralluogo al mercato e ha voluto salutare anche i commercianti del centro, tradizionalmente aperti il lunedì mattina, per augurare loro una buona ripartenza. Il sopralluogo, condotto insieme agli agenti di polizia locale, è servito principalmente a verificare se vi fossero criticità e per studiare nuove disposizioni dei banchi del mercato, in modo da trovare un assetto che consenta a tutti gli ambulanti di essere presenti nel rispetto delle misure di sicurezza. Si stanno valutando diverse soluzioni a lungo termine che consentirebbero di aumentare gli spazi destinati al commercio ambulante. «Insieme alla Giunta – dice il sindaco Signorini – decideremo nelle prossime ore e ogni novità sarà tempestivamente comunicata agli operatori. L’obiettivo è quello di consentire loro di svolgere l’attività in sicurezza, tutelando anche i frequentatori e i residenti del centro. Sono sicura che riusciremo a individuare una nuova organizzazione nell’interesse di tutti i soggetti coinvolti».
Clienti e commercianti ambulanti si sono mostrati in genere rispettosi delle norme per il contenimento del contagio, grazie anche alla presenza capillare di agenti di polizia locale, volontari del gruppo comunale di protezione civile e funzionari comunali. In tutta l’area del mercato vigeva l’obbligo di indossare la mascherina e la protezione civile ha distribuito gratuitamente i dispositivi a chi ne era sprovvisto. Promossa l’organizzazione di negozi e bar del centro, che hanno adottato tutti gli strumenti per garantire il distanziamento e l’igiene. Il sindaco Signorini rinnova l’invito a tutti i falconaresi di fare acquisti nelle attività del territorio. «E’ stato un periodo molto duro per tanti operatori economici – dice – e adesso tutti noi dobbiamo essergli davvero vicini. Viviamo la città e facciamo acquisti a Falconara, i nostri imprenditori se lo meritano».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X