facebook rss

Feste patronali,
il parroco chiede di celebrare
le messe in piazza

OFFAGNA - In linea con le disposizioni del protocollo di sicurezza anti-Covid 19 firmato tra la Cei e il Governo, don Sergio Marinelli ha ottenuto dal sindaco di poter officiare le funzioni liturgiche da oggi a domenica nell'area esterna davanti alla chiesa
Print Friendly, PDF & Email

Il Comune di Offagna

 

In occasione delle festività patronali, il parroco di Offagna, don Sergio Marinelli, ha chiesto ed ottenuto dal sindaco Ezio Capitani il permesso di celebrare la messa all’aperto, in Piazza del Comune proprio davanti alla chiesa di San Bernardino. Oggi, mercoledì 20 e sabato 23 dalle ore 18 alle 20 e domenica 24 maggio dalle ore 9 alle 11, le celebrazioni liturgiche si svolgeranno ‘en plein air’ nel borgo medievale nel rispetto delle norme stabilite nel protocollo Cei – Governo firmato lo scorso 6 maggio. L’area riservata alle funzioni verrà delimitata individuando la capienza massima, tenendo conto della distanza minima di sicurezza che deve essere pari ad almeno un metro laterale e frontale. Coloro che accedono al luogo delle celebrazioni liturgiche sono tenuti ad indossare le mascherine e l’accesso all’area avverrà evitando assembramenti e verrà contingentato e regolato da volontari e o collaboratori che, indossando adeguati dispositivi di protezione individuale, guanti monouso ed un evidente segno di riconoscimento vigilano sul numero massimo di presenze consentite, favoriscano l’accesso e l’uscita, rispettando la distanza di almeno 1,5 metri tra le persone ed eventualmente riservando entrate diverse per l’uscita e l’entrata. Non basta: all’ingresso verranno resi disponibili liquidi igienizzanti e verrà ricordato ai fedeli che non è consentito accedere al luogo della celebrazione in caso di sintomi influenzali/respiratori o in presenza di temperatura corporea pari o superiore ai 37,5° o che siano stati in contato con persone positive al Covid-19.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X