facebook rss

Riapre la biblioteca:
i libri restituiti
sottoposti a una quarantena

LORETO - Dal 25 maggio sarà riattivato il servizio del prestito librario e di restituzione dei volumi. Per accedere ai locali è necessaria la mascherina
Print Friendly, PDF & Email

 

A partire da lunedì prossimo, 25 maggio, e fino al 14 giugno, sarà parzialmente riattivato il servizio della Biblioteca comunale di Loreto, limitatamente al prestito librario e alla restituzione di libri. Saranno apportate limitazioni e restrizioni per garantire a tutti la necessaria sicurezza. Si accederà alla Biblioteca uno alla volta con indosso la mascherina. «Non saranno consentiti l’ingresso nelle sale, – fa sapere in una nota il Comune di Loreto – l’accesso diretto agli scaffali, la consultazione delle riviste e degli altri periodici, l’uso del computer, la navigazione internet, la lettura e lo studio all’interno dei locali della biblioteca e, in generale, la sosta in biblioteca al di fuori del tempo strettamente necessario per le operazioni di prestito e di restituzione. Per i prestiti sarà necessario prenotare per email o telefonicamente evidenziando i titoli richiesti, nome e cognome, data di nascita, cellulare e data preferita per il ritiro. Sarà indispensabile aspettare una conferma della prenotazione, prima di presentarsi per il ritiro». I libri restituiti verranno sottoposti a una quarantena di 10 giorni, durante la quale risulteranno disponibili sul catalogo on line https://bibliomarchenord.it/SebinaOpac/Opac.do, ma non saranno prestabili prima del termine del periodo di quarantena. L’utente può comunque prenotarli e ritirarli allo scadere del periodo di isolamento. Sarà possibile restituire i libri durante il consueto orario di apertura: il lunedì, mercoledì, venerdì dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19. I contatti per prendere appuntamento sono: mail biblioteca.loreto@regione.marche.it, telefono 071-7500811.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X