facebook rss

Spiagge libere, a Falconara
cartelli e vigilanza
per la sicurezza dei bagnanti

ESTATE - Nella giornata di domani l'assessore Rossi farà un sopralluogo per verificare gli ultimi dettagli. La mascherina sarà obbligatoria per percorrere i sottopassi e raggiungere l'arenile, così come per accedere negli chalet
Print Friendly, PDF & Email

La spiaggia di Falconara

 

Cartellonistica e vigilanza sono gli ingredienti del Comune di Falconara per disciplinare l’accesso alle spiagge libere, come emerso nella mattinata di oggi, mercoledì 27 maggio, durante la riunione congiunta delle commissioni consiliari Urbanistica e Ambiente. Alla riunione, oltre ai consiglieri, hanno partecipato gli assessori all’Urbanistica Clemente Rossi e all’Ambiente Valentina Barchiesi. La regolamentazione seguirà quando disposto dalle linee guida della Regione Marche, che prevedono una distanza di 3,5 metri tra un ombrellone e l’altro e di 2 metri nel caso di teli da mare, sdraio o lettini.

La mascherina sarà obbligatoria per percorrere i sottopassi e raggiungere l’arenile, così come per accedere negli chalet che sorgono lungo la spiaggia libera. Si raccomanda di mantenere sempre la distanza di almeno un metro dalle altre persone, anche sotto l’ombrellone (il distanziamento fisico può essere derogato per le persone dello stesso nucleo familiare), di lavarsi spesso le mani e utilizzare il gel disinfettante, di fare la doccia subito dopo il bagno in mare e di lavare spesso il telo a 60 gradi. I cartelli con le indicazioni del comportamento da tenere, scritte in italiano e inglese, saranno corredati anche di illustrazioni. Saranno affissi in corrispondenza di ogni punto di accesso alla spiaggia (sottopassi e cavalcavia per il litorale sud, traverse di via Lungomare per la spiaggia di Rocca Mare) e installati anche lungo la spiaggia.

La vigilanza sul rispetto delle regole sarà affidata alle autorità preposte. Gli uffici hanno già programmato la sanificazione due volte al giorno dei bagni pubblici disseminati lungo tutto l’arenile, della postazione della ex Piattaforma Bedetti per il soccorso in spiaggia e degli ascensori di Palombina Vecchia. Sono stati già sanificati e tinteggiati i sottopassi. La spiaggia libera del litorale sud si estende per 49mila metri quadrati (comprese le aree pubbliche attrezzate), mentre è di 54mila quella di Rocca Mare. Nella giornata di domani l’assessore Rossi farà un sopralluogo per verificare gli ultimi dettagli.

(foto Giusy Marinelli)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X