facebook rss

L’estate di Falconara:
spiagge libere divise in due fasce,
sottopassi tutti percorribili

LA PARTE di litorale più vicina alla riva sarà destinata a chi arriva con teli, lettini o sdraio. In quella più a monte potrà essere piantato l'ombrellone
Print Friendly, PDF & Email

Un tratto della spiaggia di Falconara

Torneranno percorribili in entrambi i sensi di marcia i sottopassi per la spiaggia. Lo ha deciso la Giunta nel pomeriggio di oggi  per garantire ai bagnanti l’accesso più rapido alla spiaggia. A chi imbocca il sottopasso viene comunque raccomandato di attendere il suo turno, nel caso in cui il tunnel sia già occupato da persone che camminano nella direzione opposta, in modo da evitare contatti diretti. Resta inoltre obbligatorio l’uso delle mascherine. In tutti gli ingressi alla spiaggia saranno indicate, in italiano e inglese, le regole da seguire per evitare il contagio, come previsto dal protocollo regionale del 15 maggio scorso. Quanto alla spiaggia libera, la Giunta ha deciso di suddividerla in due fasce: una più vicina alla riva, destinata a chi arriva con teli, lettini o sdraio, e una più a monte dove potrà essere piantato l’ombrellone. Nei prossimi giorni sarà installata la cartellonistica per indicare le due zone. La linea dell’amministrazione comunale è quella di rendere pienamente fruibili le spiagge libere, sempre nel pieno rispetto delle regole imposte dall’emergenza sanitaria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X