facebook rss

Un logo turistico racconta
la bellezza e i tesori di Sirolo

MARKETING - Il brand è stato realizzato dalla società di comunicazione “Nascente” di Ancona che ha vinto il concorso di idee lanciato dal Comune a novembre 2019
Print Friendly, PDF & Email

Il sindaco di Sirolo, Filippo Moschella presenta il nuovo logo turistico della Perla dell’Adriatico

 

 

Sirolo da oggi ha, per la prima volta nella sua storia, un logo turistico che la identifica. In Comune si è svolta stamattina la cerimonia di consegna ufficiale del primo logo turistico, che renderà la Perla dell’Adriatico facilmente individuabile in tutto il mondo. Il sindaco Filippo Moschella si è complimentato con la professionista Juliana de Brito, responsabile della società di comunicazione “Nascente” di Ancona che ha realizzato il logo vincitore, cui è stato consegnato il premio di 750 euro. Dopo la vincita il logo è stato ottimizzato per trasmettere il messaggio più efficace, così come previsto dal bando, ottenendo la versione finale. Il concorso, aperto a chiunque da novembre 2019 al 14 gennaio 2020, è stato apprezzatissimo, tanto che è stato pubblicizzato anche nell’importante sito internet di settore professionearchitetto.it La commissione, composta dal segretario comunale, dalla giunta – di cui fa parte la competente l’Architetta Barbara Serrani -, da un docente di comunicazione dell’Università La Sapienza di Roma e da un’esperta in campo artistico, ha individuato i migliori 3 loghi fra i 41 pervenuti.

Poi la terna è stata sottoposta alla votazione popolare, al termine della quale è stato individuato il logo vincitore, che ha riportato complessivamente 92 punti, mentre il secondo 42 e il terzo 27. Successivamente, a seguito della disponibilità del Sindaco Moschella, sono stati accettati altri 10 loghi, che sono stati anch’essi valutati attentamente dagli esperti, ma informalmente e al di fuori del concorso. «Lo stupendo logo vincitore risulta già inserito su Facebook e Instagram, social nei quali, per la prima volta nella storia di Sirolo, è partita la campagna promozionale per sostenere le imprese turistiche locali, determinanti per l’economia del paese. – spiega una nota stampa il sindaco del Comune di Sirolo, Filippo Moschella – Il logo è stato utilizzato anche come simbolo dell’app necessaria per la prenotazione delle spiagge, adottata allo scopo di garantire il distanziamento sociale richiesto dalle norme vigenti». Insomma, secondo Moschella, un logo unico ed irripetibile che «esalta l’unicità e la bellezza di Sirolo in tutto il mondo, indirizzando l’attenzione verso il turismo ecosostenibile di qualità».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X