facebook rss

Pesca vicino alla raffineria:
multa da 2mila euro

FALCONARA - A bloccare l'imbarcazione in zona vietata è stata una motovedetta della Guardia Costiera
Print Friendly, PDF & Email

Una motovedetta della Guardia Costiera

 

Pesca in zona vietata: interviene la Guardia Costiera e stacca una multa da 2mila euro. Durante i controlli del litorale, i militari, a bordo dell’unità navale denominata GC A83, hanno intercettato un peschereccio intento alla pesca a strascico in zona vietata, più precisamente nello specchio acqueo compreso tra le strutture della raffineria Api denominate Isola e Monoboa, zona di mare in cui sono presenti sul fondale le condutture di trasporto idrocarburi. Raggiunta l’unità da pesca, i militari hanno intimato lo stop delle operazioni ed hanno condotto il peschereccio nel porto di Ancona, inoltrando al comandante una multa  di 2mila euro e la sanzione accessoria del sequestro degli attrezzi da pesca, nonché, trattandosi di grave infrazione, l’applicazione di 6 punti alla licenza di pesca e al titolo professionale del comandante.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X