facebook rss

Terreno agricolo in fiamme:
l’incendio sfiora le case

OSIMO - Il rogo è scoppiato verso le 15 di oggi pomeriggio e ha incenerito 7 ettari di sterpaglie e vegetazione tra le frazioni di San Paterniano e Villa. L'elicottero antincendi al lavoro con vigili del fuoco, carabinieri e polizia locale - VIDEO
Print Friendly, PDF & Email

L’elicottero ha sorvolato la zona dell’incendio gettando acqua

Pomeriggio di fuoco tra le campagne di San Paterniano e Villa di Osimo dove le fiamme hanno divorato 7 ettari di sterpaglie e vegetazione su un terreno agricolo, avvolgendo di un fumo acre e denso a distanza anche la zona residenziale delle due frazioni. L’incendio di vaste proporzioni è divampato poco prima  delle 15. Per arginare e circoscrivere le fiamme, in una corsa contro il tempo e sotto le raffiche di vento che le alimentavano, per evitare che si estendesse verso le case sparse e i nuclei abitati, sono arrivati sul posto i vigili del fuoco con un elicottero in convenzione della Regione Marche per la lotta contro gli incendi boschivi, i carabinieri forestali e gli agenti della Polizia locale che hanno provveduto a chiudere al transito via Striscioni e via Villa. Sul posto hanno lavorato 3 squadre di pompieri provenienti da Osimo e Ancona con 10 automezzi compresa la squadra A.I.B. provinciale, il D.O.S. dei vigili del fuoco, di Jesi e i volontari A.I.B. regionali . Mentre i vigili del fuoco presidiavano le vicine abitazioni affinché non venissero interessate dalle fiamme, l’elicottero effettuava  numerosi lanci di acqua, almeno 10, soprattutto nelle zone meno accessibili, secondo le indicazioni del D.O.S. L’incendio è  da ore sotto controllo, e in questa fase finale si sta procedendo allo spegnimento minuto e alla bonifica con la collaborazione del personale volontario A.I.B. della Regione Marche. Le cause che lo hanno originato sono al vaglio dei vigili del fuoco.

(ultimo aggiornamento alle ore 18.45)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X