facebook rss

Elezioni regionali - risultati in tempo reale

E’ Massimo Olivetti
il candidato sindaco
della coalizione di centrodestra

SENIGALLIA - Sul nome dell'avvocato, già primo cittadino di Ostra e candidato alle Regionali del 2015, hanno trovato l'intesa i Coordinamenti comunali di Lega, Fratelli d’Italia, Forza Italia e La Civica
Print Friendly, PDF & Email

Massimo Olivetti

 

 

Il biglietto per indossare la fascia tricolore di sindaco il centrodestra di Senigallia l’ha consegnato, dopo settimane di dialogo, all’avvocato Massimo Olivetti, già primo cittadino di Ostra e candidato alle Regionali del 2015 con il sostegno di Fi. Potrebbe essere l’uomo della svolta nella corsa alle Amministrative 2020, «per un progetto organico ed innovativo per l’alternativa al centrosinistra e a Fabrizio Volpini del Pd. Per la prima volta Senigallia ha l’opportunità di cambiare colore e di offrire alla città la possibilità di un’alternativa vera, diversa rispetto al passato». A sottolinearlo sono i Coordinamenti comunali di Lega, Fratelli d’Italia, Forza Italia e La Civica che domenica sera sono riusciti a siglare l’accordo unitario e che spiegano di avere tutta l’intenzione di «vincere e dimostrare il valore del cambiamento». Sul nome di Massimo Olivetti e nel suo impegno civico, le varie anime del centrodestra hanno trovato la sintesi dopo un lungo periodo di stallo. Una scelta anticipata dal passo indietro ufficializzato nelle ore precedenti da Riccardo Pizzi, il candidato sindaco proposto da Lega e Fratelli d’Italia. In sospeso invece il nome di Paolo Molinelli, sostenuto dalla lista ‘Senigallia Bene Comune’ sempre in quota centrodestra.

Comunali, centrodestra con due candidati sindaci

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X