facebook rss

Elezioni regionali - risultati in tempo reale

Marche 2020, il candidato
più giovane della Lega è osimano

MARCHE 2020 - L'investitura di Alberto Maria Alessandrini, 29 anni, ieri a Macerata durante la visita di Matteo Salvini. «Dovrò fare il possibile per meritare la fiducia che mi è stata data» commenta
Print Friendly, PDF & Email

Alberto Maria Alessandrini con Matteo Salvini

 

«Non posso che ringraziare l’on. Marchetti per l’opportunità che ha voluto dare al sottoscritto di candidarsi a rappresentare il territorio osimano, e non solo, in occasione delle imminenti elezioni per il rinnovo del consiglio regionale». A parlare è Alberto Maria Alessandrini Passarini, candidato al Consiglio regionale nelle lista della Lega Marche. E’ arrivata ieri a Macerata durante la visita di Matteo Salvini, l’investitura del 29enne osimano, praticante legale, imprendiotore agricolo e titolare della fattoria didattica ‘Santa Paolina Farm’, già in corsa per la fascia tricolore da sindaco di Osimo alle Amministrative 2019 e attuale consigliere comunale della Sala Gialla. Alessandrini è il più giovane dei candidati della Lega Marche schierato in campo per le Regionali del 20 e 21 settembre. «Non posso al tempo stesso che essere grato alla comunità di amici osimani con i quali abbiamo iniziato questo percorso, lo scorso anno. – prosegue nella sua nota – Il tutto con la speranza di fornire un alternativa vera, concreta e di buon senso ad una politica attuale clientelare e che troppe volte si ricorda solo degli “amici”. Sono il più giovane candidato della Lega in tutte e 5 le province marchigiane e dovrò fare il possibile per meritare la fiducia che mi è stata data». Un candidatura caldeggiata dal partito osimano, guidato dalla coordinatrice Franca Magnalardo.

«Vinceremo nelle Marche e a Macerata» Salvini benedice il duo Acquaroli-Parcaroli e i 30 candidati alle Regionali (Foto/Video)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X