facebook rss

Venti ricoveri in più nelle Marche
nei reparti di semi intensiva

DA IERI in regione sono 24 in più le persone in ospedale per il Covid, tre di queste è in terapia intensiva
Print Friendly, PDF & Email

Covid_Ospedale_FF-5-1-650x434

 

Salgono a 15 le persone ricoverate alla palazzina di malattie infettive di Macerata, si tratta di pazienti Covid che non hanno necessità di cure in terapia intensiva. Ieri erano 4. Nelle Marche nelle ultime 24 ore ci sono stati 24 ricoverati in più, 20 in terapia semi intensiva. Il presidente Acquaroli ha spiegato oggi, dopo un vertice della su giunta con i dirigenti della sanità marchigiana, che per quanto riguarda gli ospedali «la situazione è assolutamente sotto controllo». Dei 24 nuovi ricoverati, oltre ai 20 di terapia semi intensiva ce ne sono tre in terapia intensiva. Nel complesso sono 227 i ricoverati, di cui 26 in intensiva. Intanto è attesa per domani, come annunciato da Daniela Corsi, nuova dirigente del Dipartimento delle emergenze dell’Area vasta 3, la riapertura del Covid hospital di Civitanova. Lì andranno, al momento, 14 pazienti in terapia intensiva, e altrettanti in semi intensiva.

In regione sono 6.711 i guariti e dimessi, mentre sono 7.243 le persone in isolamento domiciliare perché entrate in contatto con un positivo (1.626 in provincia di Macerata, 2.560 in quella di Ancona, 842 nel Piceno, 773 nel Fermano, 1.442 nel Pesarese).

Tornano i pazienti Covid all’ex palazzina di Malattie infettive

 

Articoli correlati




© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X