facebook rss

Rispetto delle misure anti-Covid:
un week end di controlli

OSIMO - Servizio interforze coordinato dal dirigente del Commissariato di Ps per ad accertare la piena osservanza delle normative attualmente in vigore per il contenimento della diffusione del nuovo coronavirus
Print Friendly, PDF & Email

I mezzi della forze dell’ordine in piazza Boccolino

 

Servizio interforze ad Osimo, disposto dal questore di Ancona Giancarlo Pallini nel fine settimana appena trascorso, per incrementare ulteriormente i controlli finalizzati a verificare il rispetto delle normative anti-Covid.

I controlli nell’immediata periferia di Osimo

I serrati controlli finalizzati ad accertare la piena osservanza delle misure normative attualmente in vigore per il contenimento della diffusione del nuovo coronavirus, in particolare il divieto di assembramenti e di spostamenti tra Comuni non motivati, svolti dagli agenti del Commissariato di PS, dai militari della locale Stazione Carabinieri e della Luogotenenza della Guardia di Finanza, e dagli agenti ed ufficiali della Polizia locale, tra cui il comandate Daniele Buscarini, diretti dal dirigente del Commissariato di Polizia di Osimo, Stefano Bortone, hanno interessato le vie e le piazze del centro storico, luoghi di abituale ritrovo della popolazione giovanile, ma anche le arterie stradali e le vie che conducono al centro cittadino dove in passato sono stati perpetrati reati contro il patrimonio o comunque sono state segnalate particolari criticità. Sono state controllate decine di persone appiedate, tutte regolarmente indossanti la prevista mascherina per la protezione delle vie aeree e 25 veicoli, 14 dei quali condotti da persone provenienti da fuori comune che, si è appurato, transitavano ad Osimo per motivi di lavoro o per altre legittime motivazione. Non sono state riscontrate irregolarità. Sono già in programma per prossimo dicembre analoghi controlli della Polizia di Stato e delle altre Forze di Polizia per vigilare sul rispetto delle restrizioni imposte da Governo e Regione a tutela della salute delle persone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X