facebook rss

Luminarie accese,
stop ai mercatini di Natale

OSIMO - Festività improntate alla sobrietà per l'emergenza sanitaria. «Abbiamo sospeso i mercati straordinari in programma il 13 e 20 dicembre in via precauzionale e nello spirito di disincentivare quanto più possibile gli assembramenti» spiega l’assessora Michela Glorio
Print Friendly, PDF & Email

Piazza Boccolino illuminata dalle luminarie

 

 

Niente mercatini o pista di pattinaggio sul ghiaccio e neppure eventi nel cartellone natalizio, ma non mancheranno calore umano e atmosfera festiva. L’emergenza sanitaria impone regole severe e sarà un Natala 2020 sobrio anche per Osimo che da ieri ha acceso le luminarie, concertate tra i commercianti del centro storico e il Comune, che stavolta si farà carico delle spese. E’ atteso a giorni anche l’arrivo dell’albero di Natale da montare e vestire di luci in piazza Boccolino. Come è ormai tradizione l’abete sarà donato dalla Casa delle Regole di Cortina d’Ampezzo e dovrebbe essere acceso  il 4 o con più probabilità il 6 dicembre prossimo.

Michela Glorio

«Già da ieri mattina i jngle natalizi sono stati trasmessi nella filoduffusione cittadina creando un clima effervescente. – spiega l’assessore Michela Glorio – In questo contesto l’amministrazione comunale è stata chiamata a decidere se proseguire con l organizzazione dei mercati straordinari previsti per le due domeniche prima di natale (13 e 20 dicembre), e per i quali erano già state stilate le graduatorie, oppure sospenderli. In via precauzionale e nello spirito di disincentivare quanto possibile gli assembramenti abbiamo deciso di sospenderli. Ho provveduto immediatamente ad avvisare i rappresentanti della Confcommercio-fiva che hanno dimostrato, anche questa volta, comprensione nonostante la difficile situazione che si trovano a fronteggiare. Vorrei esprimere vicinanza alla categoria e ringraziare, ancora una volta per la disponibilità dimostrata» sottolineas l’assessora.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X