facebook rss

Centri e parchi commerciali chiusi:
blitz della Polizia locale al Cargo Pier

COVID - E' entrato in vigore oggi il nuovo Dpcm firmato dal premier Conte che introduce più restrizioni anti-Covid anche nelle aree commerciali esonerate dalle precedenti disposizioni governative. Amarezza tra i negozianti, clienti disorientati. Controlli in via preventiva della Pm di Osimo nei negozi di via Sbrozzola e della Pm di Camerano al Grotte Center. Qualche negozio al dettaglio estende l'orario di vendita fino alle 21
Print Friendly, PDF & Email

La polizia locale di Osimo durante i controlli svolti stamattina al parco commerciale Cargo Pier, senza riscontare irregolarità. Il fioraio è una delle poche attività che sono potute restare aperte

 

Ponte dell’Immacolata con negozi al dettaglio aperti ma centri e parchi commerciali, gallerie e aggregazioni di esercizi commerciali chiusi. Il Dpcm Natale firmato due giorni fa dal premier Giuseppe Conte ha introdotto nuove restrizioni anti-Covid che se da un lato permettono fino al prossimo 6 gennaio, anche ai negozi al dettaglio nelle zone gialle e arancioni di restare aperti fino alle 21 di sera, dall’altro impongono la chiusura nei prefestivi e festivi agli esercizi non solo dei centri commerciali (fatta eccezione per farmacie, parafarmacie, presidi sanitari, punti vendita di generi alimentari, di prodotti agricoli e florovivaistici, tabacchi ed edicole) ma anche alle altre categoria assimilabili come i parchi commerciali, esonerate invece nel precedente Dpcm. Una novità che ha disorientato stamattina, giorno di entrata in vigore della nuova normativa, qualche negoziante amareggiato di dover abbassare la serranda in pieno periodo di acquisto regali e molti clienti che si sono recati nelle aree commerciali, comprese nel triangolo tra la Baraccola di Ancona, all’Aspio di Cameramo e Osimo, convinti di trovare aperti i negozi. Nell’ambito di controlli anti-assembramenti, stamattina a poche ore dall’entrata in vigore delle disposizioni normative le pattuglie della Polizia locale di Osimo hanno svolto un sopralluogo al parco commerciale Cargo Pier di via Sbrozzola, aperto fino allo scorso fine settimana  e oggi in piena serrata, per verificare che tutte le attività commerciali rispettassero la chiusura, da osservare non solo in questo week end ma fino a mercoledì 9 dicembre quando tutti i negozi potranno riaprire, perché lunedì 7 viene considerato giorno prefestivo. In quest’ottica non è stata elevata alcuna multa.

Un cartello esposto su una vetrina di un negozio del Cargo Pier

Considerata la situazione diversi negozi hanno già annunciato l’avvio di sconti promozionali. «Con il nuovo Dpcm ,anche noi situati nei parchi commerciali siamo chiusi prefestivi e festivi – comunica in un post sui social media il punto vendita Benetton e Sisley del Cargo Pier di Osimo – Ciò vuol dire che da domani (oggi per chi legge ndr) all’8 dicembre siamo chiusi. Cosi’ come il sabato e la domenica e la vigilia di Natale. Per questo motivo tutta la merce verrà scontata del 30% dal prezzo di cartellino». Anche al Mediaword di Ancona, stamattina il personale all’esterno dello store invitava gli acquirenti a ripassare mercoledì. Controlli Covid analoghi si sono svolti, in via preventiva, anche a Camerano. Gli agenti della Polizia locale oggi pomeriggio erano al Grotte Center dove, come già nelle scorse settimane,  sono rimasti operativi il supermercato Carrefour , la parafarmacia e la edicola-tabaccheria. Nessuno vincolo invece per l’Ikea di Camerano che, nel rispetto delle norme anti-contagio, continua a restare accessibile non rientrando tra le classificazioni escluse.  Da domani, tra l’altro, le Marche torneranno in zona gialla. Diversi sono i negozi nei centri storici  delle città della provincia di Ancona che hanno deciso di prolungare l’orario di vendita a partire dalla prossima settimana. Ad Ancona-centro da lunedì prossimo, ad esempio, ‘Terranova’chiuderà alle 21. E per agevolare gli acquisti natalizi in tutti i negozi, dall’8 dicembre partirà inoltre il progetto cashback’ di Stato per i clienti maggiorenni che compreranno con moneta elettronica.

Redazione CA

Il posteggio del parco commerciale Cargo Pier oggi deserto

Shopping in ripresa invece nel centro di Ancona (foto Giusy Marinelli)

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X