facebook rss

«8.254 tamponi testati, 39 positivi
Sei quelli rilevati al Palaindoor»

REPORT regionale sulla prima giornata di screening nei capoluoghi provinciali. Ad Ancona 1.555 test
Print Friendly, PDF & Email

Tamponi al Palaindoor

 

Più di 8mila tamponi eseguiti, 39 positivi rilevati. Sono i dati rilasciati dalla Regione Marche al termine della prima giornata di screening di massa nei capoluoghi di provincia. E’ a Pesaro dove sono stati eseguiti più test, seguono Ascoli e poi Ancona. Fanalino di coda  Macerata.  Ecco i numeri di ogni provincia: Area Vasta 1 – Pesaro e Urbino, 2-563 testati di cui 25 positivi;  Area Vasta 2 – Ancona, 1555 testati di cui 6 positivi; Area Vasta 3 – Macerata, 653 testati di cui 2 positivi; Area Vasta 4 – Fermo, 1.150 testati di cui 4 positivi; Area Vasta 5 – Ascoli Piceno, 2.333 testati di cui 2 positivi. «Quella dello screening – aggiunge Saltamartini – è stata e continua ad essere un’organizzazione complessa che coinvolge circa un migliaio di persone, una macchina che potrà essere utilizzata anche per la somministrazione dei vaccini Covid con un enorme sforzo di tutto il sistema sanitario, e grazie alla straordinaria collaborazione di tutti, saremo in grado di isolare persone che pur essendo asintomatiche sono positive, di conoscere la diffusione del virus e la sua concentrazione in alcune aree, ma anche di frenare l’avanzata del contagio permettendo alle persone che dovessero risultare positive di non trasmettere il virus ai propri cari, è un’assunzione di responsabilità diretta e quindi ringrazio tutti i marchigiani che vorranno sottoporsi al tampone che ricordo essere completamente gratuito».

 

Screening di massa al via: «Il Covid fa paura, (Foto) doveroso sottoporsi al tampone»

Screening di massa, si parte «Siamo i primi in Italia» Operazione da 2,6 milioni di euro

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X