facebook rss

Ricovero d’urgenza per Marco Bentivogli
nel reparto Covid di Torrette

ANCONA - Il coordinatore nazionale di Base Italia nello scorso mese di novembre aveva superato la malattia che si sarebbe riacutizzata nelle ultime ore imponendo il suo trasferimento al pronto soccorso dell'ospedale regionale
Print Friendly, PDF & Email

Marco Bentivogli

 

E’ stato ricoverato d’urgenza, nel primo pomeriggio di oggi, all’ospedale di Torrette Marco Bentivogli, coordinatore nazionale di Base Italia, per una reinfezione da Covid 19. Nello scorso mese di novembre l’ex segretario nazionale Fim Cisl aveva superato la malattia che, stando alle prime notizie, sarebbe tornata  manifestarsi qualche giorno fa, riacutizzandosi nelle ultime ore con l’aumento della febbre e l’insorgere di difficoltà respiratorie. La decisione di ricorrere alle cure ospedaliere è arrivata mentre si trovava nella sua abitazione di Numana. Il sindacalista al momento è ricoverato nel reparto Covid del pronto soccorso dell’ospedale regionale per essere sottoposto a tutti gli esami diagnostici. Bentivogli è stato per otto anni, fino al 2008, segretario generale della Fim Cisl Marche. Il 2020 non è stato un anno facile per il sindacalista anconetano. Nello scorso mese di giugno, a pochi giorni dalle dimissioni dalla segreteria generale Fim, vicino casa di Bentivogli, già tutelato dalla scorta, era stata trovata una busta anonima contenente tre bossoli e un messaggio minatorio che faceva riferimento dall’accordo Fiat di Pomigliano siglato un decennio fa.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X