facebook rss

A 100 anni vince il Covid:
«Non era ancora la mia ora»

LA STORIA - Giovanna, per tutti 'Gianna', vive a Falconara e ha trascorso la quarantena insieme alla figlia di 81 anni, anche lei risultata positiva al virus
Print Friendly, PDF & Email

La centenaria Gianna

 

Ha sconfitto il Covid all’età di 100 anni. E’ quanto accaduto alla signora Giovanna Francaviglia, da tutti conosciuta come Gianna.  L’anziana, che ha compiuto gli anni lo scorso settembre, ha trascorso il periodo di quarantena insieme alla figlia 81enne nella sua casa, a Falconara. Non c’è stato bisogno di ricovero ospedaliero. Tutto è iniziato «quando mia madre ha avuto qualche linea di febbre. Fatto il tampone – dice la nipote di Gianna, Simona – siamo risultate positive tutte e tre. Mamma e nonna vivono insieme e io a casa mia». Gianna è dunque stata accudita dalla figlia. «Sono state in isolamento da inizio dicembre e a mia nonna si era aggiunta anche la polmonite». In questi giorni «è però finalmente guarita e, saputa la notizia, lei stessa ha detto: “Sono stata fortunata. Si vede che non era la mia ora”». L’isolamento non è stato facile. «Loro – aggiunge – sono rimaste isolate dentro casa senza nessuno che potesse darle una mano se non una brava dottoressa Usca di Chiaravalle. Nemmeno io potevo ovviamente andare da loro tanto che pure il cane, me lo venivano a prendere i ragazzi dell’associazione MyFido. L’isolamento – conclude – ha visto però anche tante telefonate e dimostrazioni di affetto in un periodo in cui ci si rende davvero conto quanto sia tremendo non vedere le persone che ami».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X