facebook rss

Whirlpool, nuovo sciopero
degli impiegati

FABRIANO - Proclamate per oggi 4 ore di stop al lavoro a fine turno. Fim, Fiom e Uilm con la Rsu ritengono che i lavoratori e le lavoratrici fabrianesi in cig a zero ore debbano godere della stessa integrazione prevista per quelli napoletani
Print Friendly, PDF & Email

 

Nuovo sciopero proclamato per oggi alla Whirlpool di Fabriano secondo le indicazioni del coordinamento sindacale di Fim, Fiom e Uil che nell’incontro di ieri con il neo ministro dello Sviluppo economico, Giancarlo Giorgetti, ha chiesto oltre alla proroga del blocco dei licenziamenti, una svolta per la vertenza sindacale per il sito di Napoli, chiuso ad ottobre dalla multinazionale statunitense. «Nell’ultimo incontro tra segreterie nazionali Fim, Fiom Uilm e l’azienda, quest’ultima non ha accolto la richiesta di estendere l’erogazione, concessa in parte per 250 euro, all’intera cifra differenziale tra l’assegno di Cassa e la retribuzione. – spiegano le sigle sindacali in un comunicato congiunto – L’azienda non ha altresì concesso, pur confermando l’anticipo e la garanzia della maturazione dei ratei, l’erogazione sopracitata a tutti i dipendenti whirlpool in cig a zero ore ma bensì solo a quelli di Napoli. La Rsu di Fabriano ritiene inaccettabile tale disparità di trattamento, pur essendo da sempre solidali con i colleghi di Napoli ritiene infatti che i lavoratori e le lavoratrici in Cig a zero ore di Fabriano debbano godere della stessa integrazione prevista per quelli napoletani». Di qui la comunicazione dello stato di agitazione che prevede articolazioni territoriali e la proclamazione da parte della Rsu impiegati di Fabriano di 4 ore di sciopero a fine turno per oggi 19 febbraio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X