facebook rss

Sampietrino rotto, anziana cade
e chiede i danni al Comune

SENIGALLIA - La donna era rovinata a terra in via Gherardi, riportando la rottura delle ossa nasali
Print Friendly, PDF & Email

Il punto dove è caduta la donna

 

Inciampa su un sampietrino rotto: anziana cade, va in ospedale ed ora è pronta a chiedere i danni al Comune di Senigallia. La disavventura per la donna è avvenuta lo scorso 29 gennaio in via Gherardi. Stando a quanto denunciato dall’anziana, stava camminando lungo la strada quando aveva inavvertitamente messo il piede in una piccola buca creatasi a causa del distacco di un cubetto di porfido, e, pur calzando scarpe basse e aderenti, aveva perduto l’equilibrio, cadendo rovinosamente a terra.  Per soccorrerla erano dovuti intervenire in ambulanza i sanitari del 118 di Senigallia per condurla in ospedale.  La donna aveva riportato, in particolare, un trauma cranico-facciale con la rottura delle ossa nasali più vasti ematomi agli zigomi, per una prognosi di un mese: con molta probabilità dovrà sottoporsi ad un intervento chirurgico per correggere il setto nasale deviato. La pensionata, attraverso il consulente legale Andrea Polverini, si è quindi affidata a Studio3A-Valore S.p.A., che ha acquisito tutta la documentazione clinica e ha già chiesto, per l’appunto, i danni, oltre alle coperture assicurative, al Comune di Senigallia.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X