facebook rss

Raccolta differenziata,
partono i controlli
sul corretto smaltimento

SENIGALLIA - Il progetto del Comune suddiviso in due fasi: nella prima le utenze saranno informate su come migliorare la gestione dei conferimenti, nella seconda i rifiuti non conformi non saranno più ritirati e saranno applicate sanzioni
Print Friendly, PDF & Email
guanti

(foto d’archivio)

 

 

Per contrastare e ridurre gli errati conferimenti dei rifiuti e limitare la produzione di secco residuo non riciclabile, il Comune di Senigallia in accordo con il gestore del servizio di igiene urbana Rieco S.p.a e l’Ata rifiuti, avvierà una campagna di monitoraggio sui rifiuti non conformi. «La campagna di controlli, sarà diretta in modo congiunto dal corpo di Polizia Locale e dalla Rieco – spiega in un comunicato lassessore Elena Campagnolo – e sarà suddivisa in due distinte fasi. Da oggi alle utenze sarà lasciato un avviso di non conformità nella giornata di raccolta del secco residuo, nel caso in cui all’interno del contenitore vengano riscontrati rifiuti differenziabili come carta, plastica, vetro, metalli o umido. Il primo step, che vedrà il contestuale ritiro del rifiuto, consentirà a tutte le utenze interessate di prendere coscienza del problema e migliorare la gestione dei conferimenti. Nella seconda fase, che partirà dopo un congruo periodo di tempo, i rifiuti non conformi non saranno più ritirati e saranno oggetto di verifica da parte di un addetto della Rieco e da agenti della Polizia locale, che accerteranno l’errato conferimento e procederanno a sanzionare il trasgressore. La nostra azione – continua l’assessore – prima ancora che essere mirata a punire i trasgressori, è finalizzata a tutelare e salvaguardare i cittadini che, al contrario, rispettano le regole e fanno bene la differenziata, collaborando a mantenere la città e le periferie pulite». Al fine di contribuire a una buona raccolta differenziata e raggiungere gli obiettivi condivisi di sostenibilità ambientale, si invitano nuovamente i cittadini a scaricare l’App “Junker”, un’applicazione per smartphone in grado di fornire tutte le informazioni inerenti la raccolta differenziata tra cui calendario di raccolta domiciliare, punti informativi, centri e aree di raccolta di varie tipologie di materiali, strumenti informativi, risultati conseguiti, ecc. Oltre a ciò, l’applicazione è in grado di riconoscere immediatamente, attraverso il codice a barre dei prodotti, la composizione degli imballaggi e la relativa destinazione nei giusti contenitori di raccolta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X