facebook rss

Ritorno sui banchi:
al Sanzio tamponi gratis
per gli studenti

FALCONARA - Test effettuabili dal 3 al 6 aprile in un'ulteriore postazione del polo diagnostico dell'aeroporto, al terminal arrivi. Interessati circa 1.200 bambini
Print Friendly, PDF & Email

Il check point per i tamponi rapidi

 

Falconara si prepara alla riapertura delle scuole con uno screening gratuito rivolto agli alunni delle elementari e agli studenti della prima classe delle medie. Sabato 3, lunedì 5 e martedì 6 aprile le famiglie che vorranno aderire potranno portare i bambini all’aeroporto Raffaello Sanzio, dove sarà allestita un’area riservata esclusivamente alle scuole. I tamponi saranno effettuati dal personale sanitario che da mesi è impegnato nello screening all’Aeroporto delle Marche. L’iniziativa, organizzata dal Comune di Falconara, è stata resa possibile grazie alla collaborazione di Innoliving (società di Ancona che si occupa della fornitura dei tamponi), Aerdorica (la società che gestisce il Sanzio) e Polo diagnostico del Gruppo Kos (che gestisce il presidio sanitario attraverso i servizi della rete di laboratori della propria casa di cura Villa dei Pini) e Direzione Aeroportuale Enac (autorità unica di regolazione tecnica, certificazione, vigilanza e controllo nel settore dell’aviazione civile). Le tre società, che dallo scorso autunno garantiscono il servizio di screening in aeroporto, hanno risposto all’appello del sindaco Stefania Signorini e, con la loro collaborazione, hanno consentito che l’iniziativa potesse essere messa in piedi in tempi rapidi.

Il sindaco di Falconara Stefania Signorini

Per i bambini delle scuole sarà allestita una seconda postazione nell’ala ovest del Terminal Arrivi, dove verranno effettuati tamponi da narice nasale Orient-gene. Il Comune di Falconara ha già predisposto e diffuso il modello per raccogliere le adesioni e insieme alle dirigenti scolastiche ha organizzato i gruppi di classi per ogni fascia oraria, come già indicato alle scuole. In particolare nella giornata di sabato sono attese le scuole del Comprensivo Sanzio: Da Vinci, Marconi e Montessori. Lunedì 5 aprile sarà la volta delle scuole del Comprensivo Centro (Alighieri, Leopardi e Giulio Cesare) e della media Ferraris. Martedì 6 concluderanno le scuole Aldo Moro e Mercantini. Nelle giornate di screening i volontari del gruppo comunale di Protezione civile saranno presenti in aeroporto per garantire il servizio d’ordine e il distanziamento in sala. Non potrà accedere alla struttura più di un genitore per ciascun bambino. Come ulteriore elemento di sicurezza, nell’area verranno posizionati dei purificatori d’aria forniti da Innoliving, dispositivi ad elevata tecnologia in grado di contrastare virus, batteri e agenti inquinanti presenti negli ambienti Sono circa 1.200 i bambini falconaresi dalla prima elementare alla prima media di cui è previsto il rientro in classe mercoledì 7 aprile e l’aspettativa è che aderiscano circa mille bambini. «Sottoporre gli alunni a tampone prima del rientro a scuola rappresenta uno strumento in più per contenere il contagio – è il commento del sindaco Stefania Signorini – che va a sommarsi alle precauzioni già adottate all’interno delle scuole. Volevamo garantire questo servizio per il territorio di Falconara, ma non saremmo riusciti nel nostro intento se non fosse stato per la disponibilità delle tre società già operative all’aeroporto, che ci consentono di partire in tempi tanto brevi. Voglio ringraziarle per la loro sensibilità verso la nostra comunità e un grazie speciale voglio rivolgerlo ai volontari di Protezione civile, che affronteranno una formazione ad hoc e saranno impegnati anche nel giorno festivo di Pasquetta».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X