facebook rss

Carabinieri alla partitella di cricket:
staccate sette multe

L'ESITO dei controlli dei carabinieri della Compagnia di Senigallia per contenere il rischio contagio. Le sanzioni per gli improvvisati giocatori sono state notificate al campo di Marzocca
Print Friendly, PDF & Email

I carabinieri della Stazione di Ostra

 

Giocano una partita di cricket nonostante i divieti: sette multe a Marzocca. Sono state staccate dai carabinieri della Compagnia di Senigallia nell’ambito dei controlli eseguiti per contenere il rischio pandemico. Ogni giocatore ‘improvvisato’ dovrà pagare una multa del valore di 400 euro. La partita si stava svolgendo sul campo da calcio di Marzocca. Nel gruppetto c’erano anche due ragazzi provenienti da Senigallia: dunque  è stata violata anche la prescrizione del divieto di uscire dal proprio comune di residenza. Nell’ambito dei controlli, inoltre, i militari hanno fermato un ragazzo senigalliese: è stato multato per essere stato trovato in giro oltre l’orario del coprifuoco e segnalato in prefettura come assuntore di stupefacenti. Il giovane nascondeva una dose di hashish nei pantaloni.  Dalla successiva perquisizione domiciliare è emerso che in casa nascondeva 22 grammi di marijuana. E’ stato multato a Senigallia anche un uomo di Trecastelli perché si trovava fuori dal comune di residenza. Stessa sorte per altri due giovani di Mondolfo, uno a piedi e uno in macchina, beccati sabato dai militari.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X