facebook rss

E’ morto il professore Adriano Brandoni,
una vita dedicata alla scuola

CASTELFIDARDO - Si è spento a 70 anni all'ospedale di Torrette il docente dell'Iis Laeng Meucci di Osimo. Domenica i funerali nella Collegiata di Santo Stefano
Print Friendly, PDF & Email

Adriano Brandoni

 

«Da ieri ci sentiamo un po’ tutti “depressi, repressi e compressi” Ciao Adriano». Sono stati i colleghi e gli alunni dell’Iis Laeng Meucci di Osimo-Castelfidardo, oggi a comunicare con sgomento la notizia della scomparsa del professor Adriano Brandoni. Il docente di Tecnologia meccanica applicata aveva 70 anni, risiedeva a Castelfidardo ma insegnava con passione da anni nella sede osimana dell’istituto tecnico. Si è spento ieri, 29 aprile, su un letto dell’ospedale di Torrette dove era ricoverato per complicanze collegate al Covid e lascia nel dolore la moglie Graziana, il figlio Fabrizio ed i nipoti. Le due città lo saluteranno domenica 2 maggio, alle ore 15 nella chiesa Collegiata di Santo Stefano a Castelfidardo, Da oggi è stata aperta alle visite la camera ardente allestita nella casa del commiato Alba Nova di via Bramante a Castelfidardo. Una vita dedicata alla scuola, la sua, quella di una persona educata e sorridente ma capace di portare avanti con tenacia le idee. La pagina Facebook del Laeng Meucci riassume il cordoglio dei docenti e degli studenti del professor Brandoni,«il migliore organizzatore di gite» lo ricorda un alunno perché era stato incaricato dal dirigente scolastico della gestione delle visite culturali per tutte le classi dell’Istituto. «Non eri solamente un professore, a modo tuo sei stato un Insegnante di Vita! Che la terra ti sia lieve Capitano» scrive un’altra studentessa. E un collega aggiunge: «mi manchi già tanto, ma non dimenticherò mai il tuo modo leggero ed ironico di vivere la vita».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X