facebook rss

Azzannata da un cane in piazza Mazzini

FALCONARA - Al pronto soccorso è finita una 83enne per una ferita alla gamba. All'uomo che teneva al guinzaglio l'animale, un lupo cecoslovacco, verrà notificata una multa del valore di 100 euro per non aver saputo evitare l'aggressione
Print Friendly, PDF & Email

Polizia locale in piazza Mazzini

 

Aggredita da un lupo cecoslovacco che l’ha azzannata a una gamba, è finita al pronto soccorso una 83enne falconarese. La polizia locale di Falconara ha elevato una sanzione di 100 euro al proprietario del cane in applicazione del nuovo regolamento di polizia urbana, mentre sarà la donna a decidere se sporgere denuncia per le lesioni subite. L’episodio è accaduto lunedì 12 luglio attorno alle 12.40 nella centralissima piazza Mazzini. Stando alle testimonianze raccolte dagli agenti la donna stava attraversando la piazza diretta verso via XX Settembre. Quando è passata a poca distanza dal cane, tenuto al guinzaglio dal padre del proprietario, l’animale all’improvviso le è saltato addosso. La pattuglia in moto della polizia locale è arrivata in piazza Mazzini e ha trovato la donna con una estesa abrasione alla gamba sinistra. L’83enne è stata medicata sul posto dai sanitari del 118 e poi accompagnata in ospedale. In base al referto del pronto soccorso di Torrette sulla gamba l’anziana aveva il segno dei canini, a conferma che la ferita era stata provocata dall’animale. Il cane è di proprietà di un 29enne residente fuori regione, che lo aveva temporaneamente affidato al padre di 53 anni per entrare alle Poste centrali di via XX Settembre, poco distante da piazza Mazzini. Il 53enne, come già visto, teneva il lupo al guinzaglio, ma non è riuscito a impedire che l’animale aggredisse l’83enne. Gli agenti non hanno potuto far altro che contestare al proprietario la violazione dell’articolo 16, comma 1, del nuovo regolamento di polizia urbana, che impone a proprietari e conduttori di cani di tenerli «in modo da non aggredire o arrecare danno a persone o cose». La sanzione di 100 euro sarà notificata nei prossimi giorni. Non è prevista invece la denuncia d’ufficio per lesioni: sarà la donna a decidere se presentarla.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X